fbpx

RM- Albarella:”L’aspetto fisico viene sempre a galla come un capro espiatorio”

Eugenio Albarella

Intervento a Radio Marte, il preparatore Eugenio Albarella: “L’ aspetto fisico viene sempre a galla come un capro espiatorio. Ho visto un approccio sbagliato alla gara…”

Albarella:”L’aspetto fisico viene sempre a galla come un capro espiatorio”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Eugenio Albarella, preparatore atletico.

Il Napoli ieri non è stato brillante contro il Rijeka, in tanti hanno visto un problema fisico.

Anche l’ ex preparatore atletico della Nazionale giapponese ha detto la sua sulla gara che ieri il Napoli ha giocato a Fiume:

“Problema fisico per il Napoli? Ho intravisto un approccio sbagliato alla gara. Napoli troppo brutto per essere vero, nel secondo tempo è stato un altro Napoli. L’aspetto fisico viene sempre a galla come un capro espiatorio. La prestazione nel gioco di squadra è frutto di tante componenti. Quello del Napoli non è stato un buon approccio. Sbirciando tutte le competizioni, il prodotto non è di livello. Sicuramente l’allenatore deve gestire certe situazioni, specie Gattuso ha un rapporto speciale con i calciatori. Lui entra nell’anima dei giocatori. Quest’anno è estremamente particolare, al di là della difficoltà di giocare il giovedì quotidianamente i giocatori convivono con una spada di Damocle per il COVID-19 e questo incide non poco mentalmente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 20 =