fbpx

“Maradona era un drogato, ciccione e ladro!” Facci esce ”fuori di testa” nello studio di Tiki Taka!

Filippo Facci- giornalista

Foto pubblica del profilo Facebook

Delirio di Facci nello studio di Tiki Taka: “Che si offendano i napoletani me ne frego”

Stava tornando la pace, quando è scoppiata di nuovo la guerra. Addirittura, se nei giorni scorsi le parole grosse volate tra Mughini Auriemma e Gennaro Montuori potevano essere considerate eccessive, quelle di Filippo Facci hanno dell’assurdo!  Argomento del contendere ancora Diego Armando Maradona. All’improvviso, mentre l’atmosfera stava adeguandosi ai toni del “volemosi bene”. tipicamente natalizi,  lo studio Mediaset di Tiki Taka si è trasformato di nuovo in un ring! Ci ha pensato, appunto, Facci a riaccendere gli animi  lasciandosi andare a dichiarazioni incredibili sul campione argentino: “Che si offendono i napoletani me ne frego, Diego Armando Maradona extra calcio può essere piaciuto ai napoletani che l’hanno deificato, non solo per dei pregi ma anche dei difetti.”

Il giornalista rincara la dose ma Auriemma non resta a guardare e gli risponde per le rime

Quando Facci aggiunge: “Nella vita Maradona era un mediocre, drogato, ciccione, ladro come contro l’Inghilterra!”, sale sugli scudi Raffaele Auriemma. Il giornalista napoletano di “si gonfia la rete” reagisce in questo modo:”Hai un’ossessione nei confronti del Napoli e dei napoletani. Non guardare ai difetti di Maradona, guardati allo specchio. Necessiti urgentemente un Tso dopo quello che ho sentito stasera. L’ossessione di Facci va curata immediatamente“.

Facci non si smuove di un millimetro e rincara la dose:

Ma chi cacchio siete! Siete italiani! Solo gli arabi hanno la vostra suscettibilità! Siete dei complessati! E’ diventato un esempio cattivo, drogato, ciccione, morto prima del tempo, a differenza di Paolo Rossi che è morto da vivo!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =