fbpx

Chiariello: “Ero preoccupato per le notizie su Osimhen, così ho parlato con il Napoli: adesso sta meglio. Il nervo non è ancora a posto, la spalla sì”

Umberto Chiariello - esclusiva intervista

Chiariello: “Ero preoccupato per le notizie su Osimhen, così ho parlato con il Napoli: adesso sta meglio. Il nervo non è ancora a posto, la spalla sì”

Chiariello: “Ero preoccupato per le notizie su Osimhen, così ho parlato con il Napoli: adesso sta meglio. Il nervo non è ancora a posto, la spalla sì”

Dopo la vittoria contro l’Empoli per 3-2, il Napoli si rimette in moto per la prossima di campionato contro la Fiorentina. Gli azzurri cercheranno di recuperare i calciatori che sono stati fuori per infortunio per dare una sterzata alla stagione.

Non sarà certamente presente Osimhen, ancora alle prese con il problema fisico riportato in nazionale.

Del suo infortunio ha parlato Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21 nel corso della trasmissione Campania Sport: “Ho notizie, ho parlato col Napoli perchè ero preoccupato dopo alcune interviste a specialisti che erano allarmanti. Mi è stato spiegato: il nervo non è ancora guarito, ma la spalla a livello osseo sta bene, ha recuperato quel problema. Ora è un problema di sensibilità, non potrebbe fare braccio di ferro ma è un calciatore e questa leggera fatica a muovere il braccio non ostacola e tornerà ad allenarsi. Il braccio ora si articola abbastanza bene, gli è rimasto un formicolio alle dita.

Poi spiega il motivo per il quale il Napoli non ha comunicato ancora nulla di ufficiale:

Il Napoli non fa dichiarazioni perché attende la visita di controllo visto il Covid, ma anche l’entourage è molto ottimista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + otto =