fbpx

Gattuso: “Questione telefoni? Ho sbagliato ad esprimermi. Ce l’avevo con un ex direttore…”

Gattuso Napoli Sky

Gattuso: “Questione telefoni? Ho sbagliato ad esprimermi. Ce l’avevo con un ex direttore…”

Gattuso: “Questione telefoni? Ho sbagliato ad esprimermi. Ce l’avevo con un ex direttore…”

Nel post partita di Napoli Empoli, Gennaro Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni, tra le quali alcune precisazioni in merito alla polemica di domenica scorsa.

Il tecnico aveva bacchettato i suoi per il tempo trascorso con il telefono. Queste le sue parole sul punto, pronunciate in conferenza stampa: “Ho sbagliato anche io ad esprimermi. Io ho detto che non dovevano leggere, ma per non farsi influenzare, come Fabian ed altri che vengono contestati. Come quando giocavo, a volte preferivo non leggere nulla, quello era il mio sfogo, di non stare dietro alle chiacchiere perchè ci sono momenti in cui vieni massacrato.

Poi spiega il motivo per il quale, infastidito, aveva utilizzato termini forti dopo la partita di Udine:

Parlando di cazzate non ho usato un linguaggio perfetto, ma non ce l’avevo con chi mi ha risposto. Ce l’ho con chi ha detto falsità in questo mese, che volevo dimettermi, che sono malato, c’è qualche ex direttore che dice non devo allenare perché prendo cortisone e tante cattiverie. A me piace essere giudicato, non mi sono mai piaciute le falsità, poi divento maleducato, scorbutico, lo sono stato e mi scuso, ma non ce l’avevo con quei 2-3 che mi hanno risposto. Posso essere scarso o bravo, ognuno può giudicarmi, ma non dire falsità per divertirsi sulla mia testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =