fbpx

Gargano a Radio Crc: “Con la Juve gara speciale”

Gargano a Radio Crc: “Con la Juve gara speciale. Che emozione i rigori a Doha. Zielinski mi ricorda Marek”

Durante ‘Arena Maradona’ , in diretta  su Radio CRC, è intervenuto Walter Gargano, ex centrocampista del Napoli.

Le parole dell’ex centrocampista a Radio CRC

“Il Napoli ha i giocatori e l’esperienza per battere la Juve in Supercoppa – ha detto Gargano a Radio Crc – per noi tifosi quella contro la Juve è sempre una partita speciale. Ricordo con grande emozione la vittoria di Doha. All’epoca la Juve si sentiva favorita, ma alla fine riuscimmo a dare una grande soddisfazione alla gente di Napoli. Che emozione i rigori, nessuno voleva calciarli. Io lo feci, perché volevo dimostrare ai tifosi che tenevo tantissimo alla maglia del Napoli, nonostante le parentesi Inter e Parma”. Gargano ha confermato di seguire il Napoli con grande attenzione. “Zielinski mi ricorda Marek – ha detto l’ex centrocampista – spero che possa trovare presto la completa consacrazione. Koulibaly e Mertens sono due campioni, mi fa piacere vederli ancora a Napoli. Insigne è un piccolo gigante. Da lui la gente si aspetta sempre qualcosa in più, ma ha grande personalità. È il capitano giusto per il Napoli”.

Le parole di Insigne

Sempre più leader in campo e fuori. Lorenzo Insigne ha trascinato il Napoli nel 6-0 alla Fiorentina, firmando una doppietta e un assist e rendendosi protagonista di una gara di assoluta qualità. “Sono contento perché per me è un orgoglio raggiungere traguardi con questa maglia.  Abbiamo fatto degli errori. Ma la cosa bella del calcio è che dopo pochi giorni puoi rifarti. Stiamo acquisendo la serenità, ci alleniamo sempre bene”. Poi sulla Supercoppa Italiana contro la Juventus: “La partita è importante. Con questa vittoria, possiamo preparare il match con più serenità. Ma sappiamo che l’avversario sarà diverso, con grandi campioni. Il mister ci darà grandi stimoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 4 =