fbpx

Editoriale: Il Napoli si spegne a Verona, Gattuso ora non può più sbagliare!

Napoli

Il Napoli si spegne letteralmente in quel di Verona, un lampo di Lozano e poi la catastrofe

Un Napoli senza identità e senza cattiveria si fa asfaltare dal Verona di mister Juric. Dopo 10 secondi dall’inizio della partita tutti hanno pensato che questa domenica gli azzurri avrebbero portato i tre punti all’ombra del Vesuvio. Così non è stato.

Alcuni giocatori non sono al top è lapalissiano, ma il Napoli non può fallire, non può perdere punti così. La frenata delle milanesi avrebbe portato il Napoli a -6 dal Milan con una partita da recuperare, ma il blackout azzurro ha complicato le cose, gli azzurri sono scivolati al sesto posto a -9 dalla capolista.

E’ chiaro che il Napoli non può non intervenire sul mercato, non può affrontare una stagione così, non può nemmeno giustificarsi (come ha fatto Gattuso nel post partita) con la mancanza di allenamenti date le partite ogni tre giorni.

Da anni le squadre giocano ogni tre giorni, non può essere una scusa. Questo è il momento di “cacciare gli attributi”. Adesso bisogna acquisire continuità, bisogna non guardarsi indietro, bisogna salire su un carro armato e schiacciare i prossimi avversari che gli azzurri incontreranno sul loro cammino.

Non possiamo dare nemmeno la colpa alla stampa, non si può colpevolizzare i giornali per ciò che scrivono, tranne qualcuno.

Questa stagione non sappiamo ancora dove ci porterà, di sicuro bisogna rientrare in carreggiata il prima possibile, bisogna gonfiarsi il petto, correre e sudare fino a quando la palla non entra in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 10 =