fbpx

Napoli – Sarri, nuovi contatti con il comandante: la situazione

Napoli - Sarri

Napoli – Sarri, nuovi contatti con il comandante: la situazione

Il Napoli sta vivendo uno dei momenti più travagliati degli ultimi anni, nonostante la buona posizione in classifica di serie A e l’ultimo atto contro il Granada da giocare giovedi sera per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

Il punto è che la squadra non ha più un gioco e i calciatori sembrano smarriti in campo, incapaci di reagire agli stimoli offerti dal proprio allenatore.

Giovedi potrebbe essere l’ultimo atto di Gattuso

I tifosi hanno paura che la situazione possa precipitare da un momento all’altro con la perdita di posizioni in classifica e con l’impossibilità da parte della squadra di non arrivare agli ottavi di Europa League, superando giovedi il Granada al D.A.Maradona (servono due gol di scarto).

Per tentare di dare una sferzata all’ambiente, il presidente De Laurentiis sta tentando il tutto per tutto, anche la possibilità di un cambio del tecnico in corsa.

In lizza per sedere sulla panchina del Napoli ci sarebbe Maurizio Sarri.

Roma e Fiorentina su Sarri

De Laurentiis farebbe follie per riportare il comandante in città, ma la concorrenza è estrema: Roma e Fiorentina su tutte le altre squadre.

Secondo quanto si apprende da Calciomercato.it, i contatti tra i massimi vertici del Napoli e Maurizio Sarri sono costanti e proseguono da tempo.

Gli uomini più vicini a Sarri confermano il dialogo, quelli più vicini alla società non smentiscono.

La strada sembra prendere la direzione verso il comandante, ma è ancora in salita: che Sarri, però, sia uno degli uomini sui quali si riflette non ci sono dubbi.

Sarri-Napoli, contatti in corso: c’è anche la Roma

Il discorso Sarri, chi scrive presume, è da farsi solo a partire dalla prossima stagione calcistica: sembra anche che il patron del Napoli abbia contattato Agnelli per capire le eventuali condizioni per liberare il tecnico toscano.

Nel frattempo la squadra azzurra rimane nelle mani di Gennaro Gattuso che soltanto con la mancata qualificazione agli ottavi di Europa League, potrebbe essere dimissionato.

Intanto Mazzarri traghettatore

A quel punto la squadra passerebbe nelle mani di un traghettatore fino all’arrivo di Maurizio Sarri, e chi frequenta gli ambienti napoletani sa che in città è sulla bocca di tutti il nome di Walter Mazzarri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =