fbpx

Il commento della SSC Napoli: “La classe di Lorenzo e la potenza di Victor. Si riparte all’insegna dei gemelli diversi del gol”

Osimhen Napoli

Il commento della SSC Napoli: “La classe di Lorenzo e la potenza di Victor. Si riparte all’insegna dei gemelli diversi del gol”

Il commento della SSC Napoli: “La classe di Lorenzo e la potenza di Victor. Si riparte all’insegna dei gemelli diversi del gol”

La squadra di Gattuso ritrova i tre punti grazie al 3-1 sul Bologna e accorcia a -2 dall’Atalanta, impegnata lunedì con l’Inter, e a -3 dal quarto posto della Roma. Gli ospiti partono bene, ma a sbloccare in avvio è Insigne. I rossoblù sfiorano il pari con il palo di Skov Olsen. Al 65′ Osimhen in ripartenza firma il bis, Soriano accorcia poco dopo, ma ci pensa ancora Insigne per gli azzurri: il capitano trova la doppietta e supera Cavani, agganciando Vojak al 6° posto come bomber all time del club.

Questo il commento della SSC Napoli sul proprio sito ufficiale:

La classe di Lorenzo, la potenza di Victor. Il ricamo di Insigne, lo stampo di Osimhen. Il Napoli batte il Bologna con una splendente doppietta del capitano intrisa di talento e con un gol di “Osi” che brucia l’erba arrivando in porta come un fulmine. Finisce 3-1 per gli azzurri una bella partita, sempre viva e mai noiosa, giocata su ritmi alti e vissuta con intensità fino alla chiusura. La serata del Maradona si apre con una carezza di Lorenzo che di destro accompagna nell’angolo un destro delizioso. Poco dopo l’ora entra Osimhen e lascia il segno. Cavalcata trascinante e destro diagonale potente. Il Bologna accorcia con merito, ma il Napoli chiude la disfida con un altro diamante di Insigne che ruba palla e si inventa un tracciante che illumina la scena. Per il capitano è il 79esimo gol in campionato che sancisce il sorpasso al Matador Cavani. Si riparte all’insegna dei gemelli diversi del gol. La classe di Lorenzo e la potenza di Victor. Il Marzo azzurro è appena cominciato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *