fbpx

Radio Marte – Giordano: “Gli infortuni non devono essere un alibi, li hanno avuti tutti”

Radio Marte Antonio Giordano Callejon

Radio Marte – Giordano: “Gli infortuni non devono essere un alibi, li hanno avuti tutti”

Radio Marte – Giordano: “Gli infortuni non devono essere un alibi, li hanno avuti tutti

Ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Antonio Giordano, giornalista del Corriere dello Sport.

Il Napoli deve rinnovare Insigne? Il deve non esiste. Il Napoli ci ha già provato, giusto che cerchi di farlo e che lo faccia anche a condizioni mutate per via della pandemia.

Trittico? Bisogna vincere, pareggiare non basta. Se pareggi con una poi le altre scappano via. Il Napoli non può permettersi di fare calcoli, chi insegue non può farlo. Se la può giocare contro chiunque perché sono cambiate le condizioni del momento. Tutto quello che è successo al Napoli sta succedendo ora alle altre. Il Milan non avrà Ibrahimovic e altri, la Juventus arriverà alla gara contro gli azzurri senza settimane vuote, la Roma non avrà Dzeko e Veretout. Annusare il pericolo mi sembra una questione che riguardi più gli altri che il Napoli. Se il Napoli inizia a fare calcoli con le grandi stiamo parlando di una provinciale, cosa che il Napoli non è. Se però si deve ragionare attraverso questa proiezione vuol dire che questo è il destino che si merita il Napoli.

Qualcosa è stato sbagliato, magari alcuni calciatori sono stati pagati troppo. Ma per me il Napoli aveva il diritto e il dovere di essere a ridosso dell’Inter e del Milan. Non mi fermo a leggere il bollettino medico o il COVID-19, li hanno avuti tutti. Il Milan senza mezza squadra è andato a Verona e ha fatto la partita. Le responsabilità sono di tutti e il Napoli ha pagato dazio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *