fbpx

“Sarri al Napoli tornerebbe di corsa. E’ questa una fase delicata della stagione”, secondo Mario Sconcerti

Juventus Napoli

“Sarri al Napoli tornerebbe di corsa. E’ questa una fase delicata della stagione”, secondo Mario Sconcerti

Questo è il momento topico, il momento in cui il Napoli deve dimostrare a se stesso e ai suoi tifosi sparsi per il mondo, che la squadra c’è e anche la tenacia per raggiungere un risultato, l’ultimo in grado di assicurare il futuro europeo ad un club blasonato come lo è la squadra partenopea.

Sarebbe un dramma sportivo se il Napoli non accedesse in Europa: il presidente De Laurentiis potrebbe ridurre gli ingaggi, vendere i calciatori più quotati sul mercato, smantellare di fatto la squadra.

Questo il rischio che può correre la squadra del Napoli a breve. Per allontanare questo brutto presagio è opportuno che il Napoli in questo tour de force contro il Milan, la Juventus e poi la Roma in casa, ottenesse grandi risultati per il prosieguo del campionato in vista dell’obiettivo.

Nel frattempo il giornalista Mario Sconcerti, ospite di Canale 21, ha parlato così dei temi del campionato: “Questo è un campionato con 5-6 squadre che fanno la differenza, poi ci sono le altre”.

Quale sorpresa l’avrebbe colpita?: “La sorpresa sarebbe stata per il Napoli non fare risultato contro squadre come il Bologna. Detto questo, siamo alla fase decisiva della stagione. Le prossime tre gare che attendono il Napoli saranno fondamentali. Io vedo la squadra in continuo miglioramento, solo due formazioni sono superiori e si tratta di Juventus ed Inter”.

Come potrà il Napoli attestarsi al quarto posto per poter accedere alla prossima Champions League? “Per il quarto posto ci sono anche l’Atalanta e la Roma. Il Napoli deve tornare a vincere in trasferta, vediamo con questo livello alto di squadre cosa riusciranno a fare gli azzurri”.

Lei ritiene che il Napoli debba cambiare conduzione tecnica, ci sarà un futuro allenatore? “Prossimo allenatore? Per quello che so, Maurizio Sarri al Napoli tornerebbe di corsa. Ricorderebbe a tutti di aver raggiunto record di punti sia nella prima, che nella seconda, che nella terza stagione. Vorrebbe poi certamente essere trattato come il grande allenatore che ha dimostrato di essere, anche dal punto di vista economico. Il Napoli lo ha chiamato”.

Il bravo Gennaro Gattuso? Gattuso? E’ un’idea per la Fiorentina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.