fbpx

Fabrizio Corona chiede scusa ai giudici: “non sono più quello di prima”

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona (foto Facebook)

Fabrizio Corona ai giudici: «Chiedo scusa, non sono più quello di prima, sono vecchio». Il pg: torni in carcere

Fabrizio Corona si rivolge ai giudici e chiede di non tornare in carcere. Il quarantaseienne ex  «re dei paparazzi», in detenzione domiciliare, dichiara: «Sono un essere umano, non un criminale. Durante la notte ho i flashback come i reduci del Vietnam. Mi dispiace, se ho sbagliato, come dite voi, se ho commesso gravi violazioni, come dite voi (…) vi chiedo scusa». Così Fabrizio Corona, con degli appunti scritti a mano e da lui pubblicati su Instagram, si è preparato all’udienza di lunedì pomeriggio davanti ai giudici della Sorveglianza di Milano. Nei prossimi giorni si deciderà, in sostanza, se potrà rimanere in detenzione domiciliare o dovrà tornare in carcere.

“Da quindici anni non commento più un reato”

«I reati li ho commessi tutti nel 2006-2007-2008 – scrive ancora Corona, che ha da poco pubblicato un’autobiografia – ma da 15 anni non ho commesso più un reato (…) durante la notte ho i flashback come i reduci del Vietnam (…) non sono e non sarò più quello di prima e poi sono vecchio», scrive l’ex fotografo, che sta per compiere 47 anni. E quindi chiede ai giudici «pietas» e di non tornare «all’inferno», ossia in carcere»

Chiesta la revoca del differimento di pena per motivi terapeutici

Nell’udienza di lunedì pomeriggio il sostituto pg di Milano Antonio Lamannaha chiesto ai giudici della Sorveglianza di revocare il differimento pena per motivi terapeutici concesso a Fabrizio Corona, ora in detenzione domiciliare, nel dicembre 2019 e quindi che ritorni in carcere. Lo stesso giudice della Sorveglianza Marina Corti, che segue la fase dell’esecuzione pena di Corona, nelle scorse settimane aveva proposto la revoca del «differimento pena» e quindi il ritorno in carcere. Su questa proposta, avanzata per violazioni delle prescrizioni da parte dell’ex agente fotografico, il Tribunale di Sorveglianza si è riservato edeciderà nei prossimi giorni.  (Fonte corriere della sera )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 1 =