fbpx

Roma Napoli, Schwoch: “Insigne esempio positivo per Osimhen”

Gattuso Napoli

Stefan Schwoch vede ormai il Napoli fuori dalla lotta-scudetto.

Roma Napoli, Schwoch a Radio Crc: “Insigne esempio positivo per Osimhen”

Il Napoli reduce dalla vittoria a Milano contro i rossoneri, con strascichi polemici, si sta preparando per affrontare la Roma domenica prossima in trasferta per la ventottesima di campionato.

La partita è importante e sembra già uno spareggio per la qualificazione alla prossima Champions League.

Gli azzurri stanno recuperando quasi tutti gli infortunati e l’ingresso di alcuni sembra aver giovato al gioco della squadra.

In particolare il ritorno di Osimhen ha dato maggiore ampiezza al gioco del Napoli, quella profondità che, tra l’altro, ha permesso alla squadra di vincere la partita contro il Milan con la rete di Politano.

A Roma gli azzurri non potranno contare sulla difesa titolare in quanto Di Lorenzo sarà assente per squalifica.

Mancheranno Maksimovic, Manolas, Ghoulam, Rramhani, quindi per Rino Gattuso sarà problematico inventarsi la linea da contrapporre al suo collega Fonseca.

Inoltre ancora assente Lozano e non saranno della partita anche Demme e Mario Rui.

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Stefan Schwoch, ex attaccante del Napoli. “La partita di domenica contro la Roma sarà un vero e proprio spareggio per la Champions – ha detto Schwoch a Radio Crc – azzurri e giallorossi finora hanno avuto un cammino simile. Quando sono stati chiamati a sferrare il colpo decisivo, spesso sono venuti meno. Domenica Roma e Napoli si giocheranno tanto”.

Per vincere a Roma serviranno i gol degli attaccanti. “Così come è capitato a Mertens – ha detto Schwoch a Radio Crc – anche Osimhen ha avuto una stagione travagliata. Però nelle ultime uscite è apparso in ripresa. Non potrebbe essere altrimenti, visto che dentro e fuori dal campo il nigeriano può contare sull’esempio positivo di Insigne”. Infine un commento sul futuro della panchina del Napoli: “Nel caso non restasse Gattuso, mi piacerebbe rivedere il ritorno di Sarri”, ha concluso Schwoch a Radio Crc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.