fbpx

Mediaset – De Laurentiis si è reso conto che Sarri rappresenta la scelta più logica per il Napoli

Mediaset – De Laurentiis si è reso conto che Sarri rappresenta la scelta più logica per il Napoli

Mediaset – De Laurentiis si è reso conto che Sarri rappresenta la scelta più logica per il Napoli

Napoli si interroga su chi possa essere il nuovo allenatore. Data per scontata la partenza di Gattuso a fine stagione, si fanno sempre più insistenti le voci di un avvicinamento di Maurizio Sarri alla panchina azzurra
La redazione di Sportmediaset aggiorna la situazione relativa al futuro del nuovo allenatore del Napoli: “Il nome che sta prendendo sempre più quota nelle ultime ore è quello di Maurizio Sarri. La possibilità che l’ex allenatore potesse tornare a Napoli sarebbe stata assolutamente impensabile anche solo qualche mese fa. Si sa, però, che il tempo può cambiare qualsiasi rapporto, anche quelli che sembravano totalmente compromessi.

Il presidente si è reso conto che, anche se le minestre riscaldate spesso risultano indigeribili, riprendere un allenatore che conosce l’ambiente e che ha regalato al Napoli momenti di gioco spettacolare, oltre alla possibilità di lottare per lo scudetto, è forse l’ipotesi più logica per il futuro degli azzurri. Sarri ha deciso che un anno sabbatico basta e avanza e vuole tornare ad allenare. De Laurentiis, dopo un’iniziale perplessità, ha incominciato a intensificare i contatti con l’ex tecnico a cui non dispiacerebbe certo il clamoroso ritorno“.

L’ex tecnico toscano si è rivelato l’unico allenatore in grado di portare il Napoli ad un passo dallo scudetto. Uno scudetto che ormai manca da più di trent’anni all’ombra del Vesuvio, e che forse, un ritorno del comandante potrebbe portare a quel lieto fine di una storia che, dopo il passaggio alla Juventus, si era chiusa nel peggiore dei modi. Ma la storia può cambiare. Secondo le ultime indiscrezioni c’è un’apertura sia da parte di Sarri che di ADL a ricucire vecchie rugini passate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *