fbpx

Raffaele Auriemma: “Vergognoso tiro al bersaglio su Gattuso”

Tagliafico - Napoli

Raffaele Auriemma, nel corso di “Si Gonfia la Rete” si è espresso sulla prova del Napoli offerta in quel di Milano.

Le dichiarazioni:

“A gennaio e febbraio c’erano 10 giocatori in meno, partite con appena due cambi ad esempio con il Granada.

Il vero Napoli è questo, il Milan aveva 7 assenti ma  s’è visto un Napoli con Identità.

Il Napoli si rilancia prepotentemente, una squadra che molti davano per morta, molti non vedevano l’ora dell’esonero di Gattuso.

Ogni gara era l’ultima spiaggia e molti dissero che se non passa col Granada verrà esonerato. E’ stato un bersaglio vergognoso.”

Le parole di Raffaele Auriemma destano molti consensi e altrettanti dissensi perchè sì il Napoli al completo convince ed anche molto, ma il Napoli visto in questi mesi in più di un occasione non era assolutamente sufficiente.

Merito di Gattuso?

Il Napoli visto a Milano tira fuori dal “fango” Gennaro Gattuso, lui che è stato messo spesso tra i colpevoli ora merita una stretta di mano.

Il tecnico calabrese in questi mesi, avrà sicuramente le sue colpe per non aver fatto rendere al meglio la sua squadra.

Ma oggi dopo tante critiche ci sono anche gli applausi per aver retto a modo suo tutto l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *