fbpx

Roma-Napoli, le parole di Mayoral dopo la doppietta europea

Spalletti conferenza stampa

Borja Mayoral, dopo la doppietta di Kiev, pensa già al Napoli: “Ora testa agli azzurri, non sarà una partita semplice”.

Roma-Napoli, le parole di Mayoral dopo la doppietta europea.

Archiviata la tre giorni europea, che non ha di certo sorriso alle italiane con la Roma unica a proseguire l’ avventura nelle coppe, è tempo di ripensare al campionato.

Il Napoli, che ha abbandonato l’ Europa League già ai sedicesimi per mano del Granada, ha potuto concentrarsi sulla gara di campionato di domenica, a differenza proprio del suo avversario.

Proprio la Roma, infatti, nei giorni scorsi, aveva chiesto insistentemente alla Lega di spostare il Derby del Sole: troppo stressante e dispendiosa la trasferta di Kiev, a pochi giorni da un match che tanto potrà dire sulle ambizioni Champions delle due compagini.

Niente rinvio, Roma-Napoli sarà il posticipo domenicale della 28esima di Serie A.

Nessun rinvio per Roma-Napoli con buona pace dei padroni di casa. Il Derby del Sole si giocherà regolarmente domenica alle ore 20.45: in palio tre punti pesanti per la corsa Champions che vede impegnate oltre agli azzurri e alla Roma anche Lazio e Atalanta.

Roma che, comunque, nonostante le fatiche europee, arriverà carica all’ appuntamento, con l’ importante qualificazione ai quarti di Europa League in tasca.

“Testa al Napoli”, l’ imperativo di Borja Majoral.

Roma che, quindi, resta l’ unica italiana a difendere il tricolore in Europa. Infatti dopo Juve, Atalanta e Lazio che hanno abbandonato la Champions agli ottavi, anche il Milan, ieri, ha lasciato l’ Europa League perdendo a San Siro contro il Manchester United.

Giallorossi che hanno eliminato gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, ex squadra di Fonseca, vincendo anche il ritorno (dopo il 3-0 dell’ Olimpico) per 2-1 grazie ad una doppietta del giovane Borja Mayoral.

Proprio l’ ex canterano del Real Madrid ha parlato nel post gara con un accenno allo spareggio Champions contro il Napoli:

“È stata una partita difficile, abbiamo giocato con un buon atteggiamento, abbiamo difeso molto bene e abbiamo passato il turno.

Siamo venuti per vincere, non per difendere il risultato dell’andata. Sono molto contento, nelle ultime partite non ho segnato, oggi ho messo a segno due reti. Sono contento per la partita e per i due gol. Ora dobbiamo riposare e preparare bene la partita con il Napoli. Non sarà facile, loro sono una buona squadra, ma siamo fiduciosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *