fbpx

Castel di Sangro, il sindaco: “In ritiro previste tre amichevoli, di cui una internazionale”

Castel di Sangro ritiro

Angelo Caruso, sindaco di Castel di Sangro, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’:

Le parole del sindaco di Castel di Sangro 

“Dal 24 luglio al 5-6 agosto il Napoli potrà arrivare da noi in Abruzzo, sono date oltremodo plausibili. Con la vaccinazione, si potranno ovviamente allargare le maglie sulla presenza dei tanti tifosi sul nostro territorio. A fine maggio saremo Covid-Free: non buttiamo dosi, il centro vaccinale corre alla grande”.

LE NOVITA’ – “Ci saranno novità rispetto alla scorsa edizione. C’è una grande aspettativa sulla normalizzazione. Comprimere le libertà delle persone è ormai impossibile: in sicurezza, presto bisognerà riaprire. Quando arriverà il Napoli, posso immaginare che potrà essere ancora obbligatoria la mascherina per assistere agli allenamenti. Le amichevoli? Direi 3, su 12 giorni di ritiro. Incluso una internazionale, come promesso da De Laurentiis”.

Dall’ emittente radiofonica, “Radio Goal”, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss, il conduttore De Maggio annuncia che gli azzurri sosteranno un doppio ritiro questa stagione  torneranno in Val di Sole, precisamente a Dimaro e poi a Castel di Sangro

 

La stagione scorsa, il Napoli ha sostenuto la preparazione solo in Abruzzo a per il problema coronavirus ma ad oggi la convivenza con il virus pare essere giunta ad un livello accettabile, soprattutto d’ estate. Quindi per la prossima annata calcistica, la squadra svolgerà la preparazione precampionato in Val di Sole.

Ecco le parole di De Maggio

“Devo darvi un’ultim’ora che mi è arrivata sulla squadra azzurra, c’è anche la firma. Il Napoli, infatti, pare abbia firmato il contratto per il prossimo ritiro estivo con la Provincia Autonoma di Trento. La compagine azzurra, dunque, sarà in ritiro in quel di Dimaro visto che sono già arrivate anche le firme, tra luglio ed agosto”.

Andrea Lazzaroni, sindaco di Dimaro, ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, ha confermato:

“Il Napoli tornerà qui in ritiro a Dimaro, l’accordo è stato raggiunto e firmato dalla società partenopea. Covid permettendo, il ritiro del Napoli sarà a Dimaro. Un ritiro a porte chiuse non è un ritiro festoso come quello svolto negli ultimi anni tra le valli trentine. Si comincerà dalla seconda metà di luglio, dal 10 al 20 credo. Per noi è una questione di turismo, ma è diventata anche una questione di festa e convivialità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + quattro =