fbpx

CRC- Zazzaroni: “Difensori del Napoli con la ‘cazzata incorporata’. Osimhen abile in contropiede ma…”

Intervento a Radio CRC, Ivan Zazzaroni: “Difensori del Napoli con la ‘cazzata incorporata’. Osimhen abile in contropiede, spalle alla porta è nullo”.

Radio CRC- Zazzaroni: ““Difensori del Napoli con la ‘cazzata incorporata’. Osimhen abile in contropiede ma…”

Juve-Napoli è finita come tutti sappiamo. Tanto è il rammarico dalle parti di Castel Volturno per aver buttato il primo tempo ma dallo Stadium gli azzurri non escono affatto ridimensionati, anzi. Potranno ancora dire la loro, in queste ultime giornate, per la corsa ai primi quattro posti in classifica.

Sulla gara arriva il commento del direttore de “il Corriere dello Sport” Ivan Zazzaroni con il suo intervento alla trasmissione radiofonica “Arena Maradona” in onda su Radio CRC.

“Napoli ancora in lotta per la Champions”.

Zazzaroni non esclude il Napoli dalla corsa al quarto posto: “Nel primo tempo il Napoli non si è espresso al meglio. Nel secondo tempo, invece, ha creato parecchie difficoltà alla Juve. Il Napoli è ancora in lotta per la Champions. La squadra di Gattuso può fare la corsa su tutte le altre pretendenti. Milan, Juve e Atalanta non sono poi così lontane”. 

“Troppi errori difensivi”.

Il direttore del quotidiano romano sottolinea i troppi errori difensivi, al di là di qualche svista arbitrale: “C’erano due rigori solari: uno per la Juve e un altro per il Napoli. Non capisco come il Var non sia intervenuto. Ma a incidere sulla sconfitta e sul campionato del Napoli “sono stati finora gli errori difensivi. Secondo me Gattuso sta lavorando soprattutto sul possesso palla. Invece dovrebbe concentrarsi di più sulla fase di contenimento. Purtroppo pare che i difensori del Napoli, nonostante siano forti, abbiano la ‘cazzata’ incorporata”.

Su Osimhen: “E’ un contropiedista nato”.

Il giornalista bolognese chiude parlando di Osimhen che ha avuto un buon impatto sulla gara: “Ieri è entrato bene in campo, non so se è pronto per fare il titolare. Dovrebbe esserlo, visto che è stato pagato tanti soldi. Diciamo che al momento sembra più utile nel gioco di rimessa. E’ un contropiedista nato. Spalle alla porta, invece, è nullo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − uno =