fbpx

La Stampa: Superlega, futuro del calcio europeo in discussione

Superlega, pericolo scampato: ma ora è in discussione il futuro del calcio europeo. La UEFA può cambiare gli equilibri della Champions.

La Stampa: Superlega, futuro del calcio europeo in discussione.

La Superlega è già ( ? ) un lontano ricordo, sembra rientrato il pericolo di una scissione dei grandi club europei  che aveva scosso il mondo del calcio europeo, con l’ intento di reperire fondi freschi per far fronte alla crisi.

Ma davvero è ritornato tutto come prima? A detta del quotidiano piemontese “la Stampa” lo scossone può comunque cambiare certi equilibri con la Champions pronta a cambiare.

Il nuovo format Champions a partire dalla stagione 2024/2025.

Già la UEFA aveva progettato una “revisione” dell’ attuale Champions League con un allargamento delle squadre partecipanti. 36 squadre con 2 “biglietti di ingresso” per merito storico.

Ma questo nuovo format potrebbe suonare come un regalo a chi ha cercato altre strade con la Superlega. E potrebbe quindi cadere il pensiero di Karl-Erik Nillson della federazione svedese, che prospettava una punizione esemplare per i club ribelli.

Cambiamento Champions, la UEFA studia nuove soluzioni.

Ora l’ obiettivo della UEFA, dopo il pericolo scampato, è quello di reperire nuovi fondi per la Champions League.

Un sistema di fondi è allo studio per cercare di aumentare il montepremi e le cifre che circolano non sarebbero poi tanto lontane da quelle della Superlega. E domani ci sarà un nuovo giorno zero con l’ Esecutivo Uefa: un giorno per voltare pagina e per ripartire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + due =