fbpx

RM: Napoli, il giornalista Sabatini “contro” Mazzoleni

Sabatini Sandro radio marte

Intervento a Radio Marte, il giornalista Mediaset Sabatini: “Il Napoli ha tutto il diritto di non volere più Mazzoleni! Guardate l’ Inter con Orsato…”

Radio Marte: Napoli, il giornalista Sabatini “contro” Mazzoleni.

Il Napoli, ieri, ha lasciato due punti per strada nella corsa Champions, merito del Cagliari di Semplici, che non ha perso la speranza e con coraggio ha trovato il gol del pari in pieno recupero. Ma nell’ economia della gara, non può non essere menzionato il gol annullato ad Osimhen al 53esimo minuto, per un contatto molto dubbio tra l’ azzurro e Godin, ravvisato dall’ arbitro Fabbri e accettato silente dal VAR Mazzoleni.

Non è la prima volta che il direttore di gara bergamasco è poco fortunato con il Napoli, quando arbitrava. I tifosi non dimenticheranno l’ arbitraggio in Supercoppa contro la Juventus a Pechino o anche il famoso Fiorentina-Napoli, lunch match del 2018, dopo il famoso Inter-Juve arbitrato non benissimo da Orsato.

Proprio sull’ argomento, si è soffermato il giornalista Mediaset Sandro Sabatini, intervenendo a Radio Marte durante la trasmissione “Si gonfia la rete” condotta da Raffaele Auriemma.

“Se l’ Inter non vuole più Orsato, perchè il Napoli non può chiedere lo stesso con Mazzoleni?”

Proprio Sandro Sabatini fa un parallelo tra l’ Inter, che non vuole più Orsato (dopo il famoso Inter-Juve del 2018, ndr) e il Napoli, sempre sfortunato con Mazzoleni, prima arbitro e poi al VAR:

Mazzoleni? L’Inter non ha più Orsato da anni e Maresca da Udinese-Inter. Secondo me questo è sbagliato. Se passa questa regola, il Napoli ha tutto il diritto di non voler più vedere Mazzoleni. Che lui, Orsato, Maresca, Chiffi, Abisso o Irrati abbiano delle squadre per cui suona l’alert io non ci sto”.

Il giornalista si sofferma in generale sul VAR, dopo il caso Osimhen: “Il VAR Deve intervenire tutte le volte che è possibile. Peraltro anche in Sassuolo-Atalanta la posizione è stata molto simile, anche come dinamica di corsa. Se vai a chiedere una conferma per un’espulsione puoi farlo anche in un caso del genere. Secondo me il gol di Osimhen non era da annullare”.

Champions e Superlega: “Io vedo il calendario che al momento è ancora favorevole al Napoli. Super League? Il Milan è una bella storia di questo campionato e andrà in Champions League se se lo meriterà, lasciamo stare la Super Lega. Proprio la partita contro il Cagliari per il Napoli era la più difficile. Il Cagliari era in forma, lotta con il coltello tra i denti, non sarà agevole per nessuno sfidarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 18 =