fbpx

Rrahmani, per Santacroce è lui il sostituto di Koulibaly

Adrian Ailaj agente Amir Rrahmani Radio Marte

Fabiano Santacroce, ex Napoli, soffermandosi sulla corsa Champions League e sulla strategia futura del Napoli, ai microfoni di Radio Punto: il sostituto del franco senegalese ce l’ha in casa è Rrahmani

Ecco le parole di Santacroce sulla difesa del Napoli e su Rrahmani

“Napoli è una piazza importante e difficile da mantenere. L’infortunio di Koulibaly potrebbe pesare tantissimo. Dispiace perché la squadra stava girando molto bene, anche nell’ultima partita. Serve sicuramente un pizzico di attenzione in più, ma secondo me un pareggio ce lo si può giocare in queste 4 partite. Ci sono squadre con un calendario più complicato del nostro, l’importante è dare tutto. Gattuso? Lo riconfermerei, anche se non dovesse arrivare la Champions”.

Inoltre, Santacroce, ha aggiunto:

“Napoli è una piazza importante e non tutti sarebbero in grado di tenerla. La squadra è sempre stata dalla parte di Gattuso, non vedo perché privarsi di un uomo così. Hamza Haoudi? È un bravissimo ragazzo che si è fatto vedere a Livorno e di cui sto già parlando con qualche squadra. Ha fatto 4 gol, svariati assist, è un bel giocatore di cui si sentirà parlare. Sostituto di Koulibaly? Ho sempre difeso Maksimovic, ma ultimamente ha fatto errori che per sfortuna portavano al gol. Sicuramente conterei su Rrahmani per il futuro, il sostituto del franco senegalese ce l’ha in casa.


La corsa Champions per il Napoli si complica ulteriormente. No, non si tratta del cammino sul campo che vede il Napoli con un ruolino di marcia da scudetto (nonostante il pari con il Cagliari) ma sulle assenze che vedranno la squadra perdere pezzi importanti.

Dopo la notizia di questo pomeriggio dell’ infortunio a Koulibaly (distrazione di primo grado del gastrocnemio mediale della gamba destra, ndr) Gattuso dovrà fare a meno di un altro centrale. Infatti il difensore serbo Maksimovic è risultato positivo al Covid. Il calciatore è asintomatico e già in isolamento.
Ora è allarme difesa.
Per le prossime gare quindi, Gattuso, dovrà fare fronte all’ emergenza in difesa che vedrà (salvo ulteriori problemi) disponibili i soli Manolas e Rrhamani nel ruolo di centrali.

Presumibilmente sia per Koulibaly che per Maksimovic la stagione può dirsi concluso e quindi, il tecnico calabrese, dovrà giocarsi le sue chance per la Champions con gli uomini contati nel reparto difensivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 13 =