fbpx

Superlega, Capuano contro Ceferin dopo la sospensione del procedimento UEFA

Capuano Giovanni

Dopo la sospensione del procedimento UEFA contro i club nella Superlega, Capuano a valanga su Ceferin: “Sue convinzioni basate sull’ argilla”.

Superlega, Capuano contro Ceferin dopo la sospensione del procedimento UEFA.

Come era facilmente preventivabile la UEFA ha sospeso il procedimento disciplinare a carico dei tre club ancora invischiati nel progetto Superlega. Juventus, Real Madrid e Barcellona, quindi, non rischierebbero l’ esclusione dalla prossima edizione della Champions League, come sostenuto da Ceferin, presidente della UEFA.

Lo stesso Ceferin, in una recente intervista, aveva fatto sapere che, nonostante la sospensione, i tre club ribelli, non possono ancora dormire sonni tranquilli. Si vedrà.

Il procedimento.

Il procedimento era stato aperto dallo stesso avvocato sloveno Aleksander Ceferin lo scorso 25 maggio, per una potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA.

Una sospensione prevedibile, visto lo stop arrivato negli scorsi giorni da parte del Ministero della Giustizia svizzero, che ha notificato alla UEFA e alla FIFA il divieto di sanzionare i 3 club che ancora sostengono la Superlega.

Sospensione procedimento, il giornalista Capuano a “valanga” sulla UEFA.

A commentare la battuta d’arresto della UEFA, anche il giornalista Giovanni Capuano, che su Twitter ha commentato:

“La sospensione del procedimento disciplinare da parte della Uefa verso Juventus, Real Madrid e Barcellona certifica che tante delle certezze del presidente Ceferin erano basate sull’argilla“.