fbpx

EURO 2020 Italia – Svizzera, Mancini lancia Di Lorenzo nella formazione titolare!

Di Lorenzo e il Napoli

EURO 2020 Italia – Svizzera, Mancini lancia Di Lorenzo nella formazione titolare!

Roberto Mancini lancia Giovanni Di Lorenzo nella formazione titolare in Italia – Svizzera, seconda giornata di Euro 2020. Il terzino del Napoli, tra i migliori nella gara di esordio contro la Turchia, è il candidato principale a partire dal primo minuto. Nelle ultime ore si era paventato un ballottaggio con Toloi, che il ct Mancini dovrebbe aver già sciolto. Con l’innesto di Di Lorenzo in difesa, l’Italia dovrebbe ripresentare la stessa formazione dell’esordio.

Tra i pali ci sarà dunque Donnarumma, con Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini e Spinazzola a formare la linea difensiva. A centrocampo intoccabile Jorginho davanti alla difesa, coadiuvato da Barella e Locatelli. Il tridente d’attacco vedrà ancora Berardi, Immobile e Insigne.

Con una vittoria, stasera l’Italia metterebbe una seria ipoteca sul passaggio del girone come prima. Gli azzurri sono dati da molti addetti ai lavori come favoriti per la vittoria finale insieme ad altre nazioni molto competitive come Francia, Inghilterra, Belgio, Portogallo e Spagna.

 

LE PAROLE DI MANCINI A SKY

Il commissario tecnico Roberto Mancini, nel presentare la partita di oggi ai media, ha parlato ieri a Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni.

“L’obiettivo è la qualificazione, con la Svizzera sarà dura, sa quello che deve fare e ha un allenatore preparato. È un’ottima squadra e gioca bene. Di Lorenzo è più offensivo di Toloi, l’unico dubbio di formazione è questo e gli ultimi due allenamenti lo toglieranno. Se dovesse giocare Chiesa o Belotti non cambierebbe più di tanto. La prima partita è andata bene, c’era pressione ma la concentrazione deve essere massima sempre. Sappiamo cosa ci aspetta”.

 

EURO 2020 ITALIA – SVIZZERA, LA PROBABILE FORMAZIONE DI MANCINI E PETKOVIC

Italia (4-3-3) Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini.

Svizzera (3-4-2-1) Sommer; Elvedi, Shar, Akanji; Mbabu, Freuler, Xhaka, R. Rodriguez; Shaquiri, Embolo; Seferofic. All. Petkovic.