fbpx

ESCLUSIVA CasaNapoli- Andrea Castiello, Napoli club Casalnuovo: “Il vincitore del torneo di calcio balilla avrà una maglia originale di Mertens. Con il nostro club abbiamo organizzato un campus estivo e abbiamo tantissime idee in cantiere”

Napoli club casalnuovo esclusiva casanapoli

Andrea Castiello responsabile per le pubbliche relazioni del Napoli Club Casalnuovo è intervenuto in ESCLUSIVA per CasaNapoli.net per parlare delle iniziative del club

Andrea Castiello responsabile per le pubbliche relazioni del Napoli Club Casalnuovo è intervenuto in ESCLUSIVA per CasaNapoli.net per parlare delle iniziative del club

Queste le sue parole:

“Il torneo di calcio balilla è già alla terza giornata. L’idea di questo torneo è nata perché vogliamo riportare in auge i giochi più datati, quelli che andavano di moda negli anni 90. Infatti prossimamente faremo anche un torneo di ping pong. Abbiamo avuto un buon riscontro in termini di iscrizioni nonostante il periodo estivo, la coincidenza con le ferie, nonostante il grande caldo. Il premio, messo proprio per incentivare le iscrizioni, è una maglia originale di Mertens. Rilasceremo per le prime 4 squadre, per ogni componente della squadra, una targa ricordo. Questo torneo di calcio balilla è l’ultima iniziativa di quest’anno, visto che abbiamo in programma di vederci a Settembre per valutare nuove idee.”

Chi prende questo tipo di iniziative?

Le iniziative vengono prese da tutti i soci fondatori. Questa idea del calcio balilla era nata prima del primo lockdown. Abbiamo poi posticipato l’inizio di questo torneo perché ci sono state tutte le chiusure dovute all’emergenza ed al periodo che abbiamo vissuto. Avremmo potuto farlo fare la scorsa estate ma, scottati da quanto era avvenuto, abbiamo avuto ancora paura e abbiamo preferito rimandare ulteriormente. Però è stata una bella iniziativa che ha avuto un notevole riscontro. Tutto quello che facciamo come club è una idea di tutti i soci fondatori. Ogni anno, nel mese di Settembre, facciamo riunioni, proponiamo idee e progetti che poi sviluppiamo nel corso dell’anno.”

Quali saranno le vostre iniziative future?

“Per Settembre che rappresenta il nostro inizio anno, abbiamo in programma una riunione tra tutti i soci fondatori. Per ora non sappiamo ancora quali saranno le iniziative che faremo in futuro, anche perché dovremo tenere d’occhio la situazione legata al CoVid. Vorremmo fare una maratona amatoriale, in modo da riproporre anche le attività fisiche e motorie. L’anno scorso abbiamo fatto la presentazione del libro “Sputtanapoli” di Maurizio Zaccone, quest’anno, invece, presenteremo un libro di Forgione. Dobbiamo ancora strutturare questa iniziativa anche se abbiamo già preso accordi con lo scrittore. In corso c’è “Campus Azzurro” che è un vero e proprio campus estivo per ragazzi dai 4 ai 14 anni, con corsi di spagnolo, laboratori creativi, ci saranno corsi di pittura spray con professionisti del settore. Qui abbiamo avuto un notevole riscontro in termini di iscrizioni.”