fbpx

Prima amichevole stagionale, Osimhen fa ben sperare

Napoli Dimaro

Foto di CasaNapoli.Net

Marco Azzi, giornalista di Repubblica, dopo la prima amichevole stagionale: “Bisogna fa pace con i tifosi, ma Osimhen è un raggio di luce”.

Prima amichevole stagionale, Osimhen fa ben sperare.

Stop per 90 minuti alle voci di mercato, dopo i primi giorni di ritiro a Dimaro, in Val di Sole, ha iniziato a parlare il campo. Prima amichevole per i ragazzi di mister Spalletti, una semplice sgambatura per provare qualche insegnamento del nuovo tecnico.

L’ avversario non è irresistibile, la differenza tra gli azzurri e il dilettanti della Bassa Aunania è enorme e si vede. Senza tanti titolarissimi comunque i partenopei si muovono bene, al netto delle gambe pesanti: 12-0 il punteggio con Elmas, Politano ma soprattutto Osimhen sugli scudi, con un bel poker.

Primo passo verso un percorso di redenzione che vede portare la squadra a far pace con l’ ambiente, ancora scosso e arrabbiato dopo quanto successo nell’ ultima giornata di campionato della scorsa stagione.

Azzi, chi ben comincia è a metà dell’ opera.

Anche il giornalista de “la Repubblica”, Marco Azzi, ha voluto guardare del buono dalla prima uscita stagionale degli azzurri, con un messaggio sul proprio profilo Twitter:

È iniziata la lunga strada del Napoli per fare pace con i suoi tifosi, tra gol (12) e messaggi tardivi di scuse. Le ferite della scorsa stagione restano aperte, ma il poker di Osimhen è un raggio di luce“.