fbpx

Infortunio Meret, Venerato: “Meno grave del previsto, il Napoli esclude interventi sul mercato degli svincolati”

Napoli Lazio Meret Indisponibile

Infortunio Meret, Venerato: “Meno grave del previsto, il Napoli esclude interventi sul mercato degli svincolati”

Infortunio Meret, Venerato: “Meno grave del previsto, il Napoli esclude interventi sul mercato degli svincolati”

Brutta, bruttissima notizia per il giovane portiere del Napoli Alex Meret. Il numero uno friulano, finalmente titolare nelle gerarchie di Spalletti dopo aver vissuto un interminabile dualismo negli anni scorsi con Ospina, deve alzare bandiera bianca. La Società Sportiva Calcio Napoli poche ore fa ha ufficializzato il suo infortunio nel ritiro della Nazionale, raggiunto domenica sera appena dopo la vittoria in casa del Genoa.

Gli esami strumentali hanno evidenziato la frattura dell’ apofisi trasversa di sinistra della terza e quarta vertebra lombare. Il calciatore farà rientro a Napoli venerdì mattina per continuare l’ iter riabilitativo.

Escluso ritorno sul mercato

Un infortunio che sarebbe risalente alla partita di campionato tra Genoa e Napoli. Ciro Venerato, intervenuto al TG Sport RAI, ha così riferito: “Da quanto trapela dal Napoli l’infortunio di Meret dovrebbe non essere grave. La società paventa uno stop massimo di un mese ed esclude interventi sul mercato dei portieri svincolati“.

Gli accertamenti radiografici, che sono già stati trasmessi allo staff sanitario del Napoli, hanno infatti evidenziato la frattura dell’apofisi trasversa di sinistra della 3 e 4 vertebra lombare. Il portiere farà rientro al club dopo la gara di domani Italia-Bulgaria, ma già si prospettano tempi non brevi per il recupero. E dopo la sosta la squadra azzurra dovrà affrontare la Juventus, con Ospina (l’altro portiere) reduce dal volo intercontinentale, essendo stato convocato dalla Colombia per le qualificazioni mondiali.