fbpx

Adani contro Allegri: “Non puoi resistere e basta”

Adani contro Allegri

Adani contro Allegri: “Non puoi resistere e basta”

Napoli Juventus è una partita molto sentita per i veri tifosi, ma è anche un punto di partenza per polemiche, opinioni, contrasti e molto di più.

Evidentemente questo match è visto come qualcosa di più tra due ambiti, due territori, due popoli, due storie diverse.

A tre giorni dalla vittoria del Napoli sulla Juventus

Sono passati tre giorni dalla sconfitta juventina al D.A.Maradona di Fuorigrotta e continuano, anzi imperversano le polemiche del tutti contro tutti.

Non ultimi Adani contro Allegri, un altro capitolo dell’eterno “match” tra i due.

Con il ritorno in panchina del tecnico toscano i tifosi osservano, e ascoltano, con attenzione le parole dell’ex opinionista di Sky che più di una volta si è scontrato con l’allenatore della Juventus.

Adani ha analizzato la partita del D.A.Maradona

Adani ha analizzato la partita e si è reso conto della scarsa vena della Juventus di essere propositiva nel gioco, ovvero è scesa a Napoli con l’intento di non fare la partita e di dare il pallino agli azzurri partenopei.

Tanto che in contropiede e su un errore di Manolas e poi di Ospina, la Juve trovava il vantaggio con Morata.

Da lì in poi i bianconeri hanno tentato di controllare la partita abbassando il baricentro, ma con il tempo hanno prima subìto il pareggio di Politano su erroraccio di Szczęsny e poi, sempre su errore difensivo questa volta di Kean, hanno subìto il secondo gol di Koulibaly.

Ecco, dunque, come Adani, dal canal Twitch di Christian Vieri, analizza la sconfitta di “Max” al San Paolo con il Napoli:

“Devi provare a vincere, non puoi resistere e basta. Non sei così la squadra più forte d’Italia”.

Un intervento abbastanza mirato che ha individuato i motivi della sconfitta e che ha infuocato le timeline dei social.