fbpx

Infortuni Napoli: Mario Rui e Insigne verso il forfait contro il Leicester

Infortuni Napoli Insigne

Il punto sugli infortuni Napoli prima dell’Europa League: quasi certamente non ci saranno Insigne e Mario Rui

L’edizione online de La Gazzetta dello Sport fa il punto in merito alla situazione infortuni Napoli in vista della trasferta europea di Leicester. La buona notizia – si legge – riguarda Osimhen e Ospina.

Entrambi potranno partecipare alla gara in Inghilterra dopo che il Governo britannico ha modificato il provvedimento anti-Covid 19 che impediva a chiunque di entrare nel suo territorio se proveniente da un Paese inserito nella lista rossa.

Cattive notizie sul fronte infortuni Napoli. Lorenzo Insigne ha svolto terapie e lavoro in palestra. Con lui, in palestra, si è allenato anche Mario Rui. A meno di miracolosi recuperi, Insigne e Mario Rui dovrebbero restare fuori dalla lista dei convocati per il Leicester.

Lorenzo Insigne è uscito anzitempo contro la Juve per una contusione al ginocchio: oggi lo staff sanitario ne controllerà le condizioni, ma il capitano non dovrebbe esserci per la trasferta inglese. Stesso discorso per Mario Rui, unico proprietario di ruolo della fascia sinistra azzurra.

Napoli, il punto sugli infortunati

In vista del debutto in Europa League di giovedì 16 settembre, oltre ai dubbi Insigne e Mario Rui, Spalletti deve fare i conti con gli altri infortunati.

Lobotka si è sottoposto a degli esercizi personalizzati, ma ovviamente non è ancora recuperato per la sfida al Leicester. Mancheranno anche il portiere Meret e  il centrocampista Demme. Nemmeno Mertens potrà far parte del gruppo che rientrerà tra i convocati per la trasferta in terra britannica.

Ricordiamo, infine, che mancheranno anche Ghoulam e il giovane portiere Marfella. I due giocatori non sono stati inseriti nella lista Uefa stilata da Luciano Spalletti.