fbpx

Svelato il motivo del divieto di vendita dei biglietti ai tifosi polacchi: il precedente del 2015 fu un bollettino di guerra

tifosi brescia aggredire Napoli

La Prefettura ha vietato la vendita dei biglietti ai tifosi polacchi per il precedente del 2015 tra le due tifoserie

La Prefettura ha vietato la vendita dei biglietti ai tifosi polacchi per il precedente del 2015 tra le due tifoserie.

La società azzurra, attraverso i propri profili social annuncia la decisione:”La Prefettura di Napoli ha disposto il divieto di vendita di biglietti di ingresso allo Stadio Diego Armando Maradona ai residenti in Polonia per l’incontro Napoli-Legia Varsavia del prossimo 21 ottobre“. Questo quanto comunicato dalla SSC Napoli e la misura sin dal sorteggio era prevedibile. Considerando i precedenti degli ultras del Legia Varsavia in Italia. In particolare a quanto accadde a Napoli nel dicembre del 2015.

Di seguito il tweet del club azzurro:

Nel dicembre 2015, infatti, nell’incrocio sempre in Europa League, ci furono due giorni di violenze. Il bilancio finale fu pesantissimo: infatti vide arrestati 7 polacchi, 3 bulgari, 16 italiani. Furono comminati circa 86 Daspo ai responsabili degli scontri con le forze dell’Ordine nei pressi dello stadio San Paolo. Di cui solo 60 per gli ultras polacchi.

7 polacchi, inoltre, successivamente – come riportarono all’epoca dei fatti le cronache – furono condannati a 3 anni ed un mese di carcere. Pena definitiva, senza neanche la concessione della condizionale. Mentre 11 elementi appartenenti alle Forze dell’Ordine (10 poliziotti ed un carabiniere) rimasero feriti. Scontri molto accesi iniziati fin dal giorno prima della gara di Europa League, quando i primi polacchi erano arrivati in città. La zona della stazione centrale di Napoli, nei pressi di Piazza Garibaldi, fu messa a ferro e fuoco fino a notte inoltrata. Il giorno dopo, altre violenze furono consumate nelle adiacenze dello stadio allora San Paolo. Furono riportati ingenti danni a strutture ricettive, sia nei pressi dell’aeroporto che della stazione che nel centro cittadino.

Casa Napoli è un contenitore di notizie online su cronaca, attualità e sport. Con speciali sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota intorno. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio.