fbpx

CdS- Meret, il Napoli vuole blindarlo ma il rinnovo è complicato: il motivo

Ancelotti Meret Genk Conferenza

Rinnovo Meret, la società azzurra punta sul portiere e vuole blindarlo: spunta la richiesta dell’ ex Udinese per la fumata bianca.

Corriere dello Sport- Meret, il Napoli vuole blindarlo ma il rinnovo è complicato: il motivo.

Non c’è solo il caso Insigne a tenere sulle spine tutto il popolo napoletano ma, nelle ultime ore, anche il rinnovo di Meret, che fino a qualche settimana fa sembrava solo una formalità, si sta rivelando più complicato del previsto, come sottolineato dall’ edizione odierna de “il Corriere dello Sport”.

Meret, futuro incerto.

Arrivato all’ ombra del Vesuvio nell’ estate del 2018 per una cifra vicina ai 25 milioni di euro, doveva essere il portiere del Napoli del presente e del futuro ma il destino si è accanito con questo ragazzone friulano di 1 metro e 90.

Un infortunio al braccio nel primo ritiro azzurro e l’ arrivo in fretta e furia di Ospina hanno minato le certezze dell’ ex Udinese e Spal. Quest’anno con Luciano Spalletti sembrava potesse esserci la svolta.

Partito titolare, un altro infortunio ha bloccato l’ escalation del numero uno azzurro e il tecnico toscano sembra preferirgli ancora Ospina. Domenica giocherà titolare contro il Torino ma l’ incertezza sul posto da titolare non rendono sereno uno dei talenti del calcio italiano.

Il contratto scadrà nel 2023 con la società azzurra pronta a prolungarlo fino al 2026 più o meno alle stesse cifre ma per la fumata bianca l’ entourage del portiere chiede la sicurezza della titolarità.

Meret, classe ’97, vuole sentire la fiducia piena per poter sentirsi effettivamente protagonista del progetto Napoli.