fbpx

Cassano su Spalletti: “E’ il leader assoluto, il Napoli lotterà per lo Scudetto!”

Cassano su Insigne

Cassano su Spalletti: “E’ il leader assoluto, il Napoli lotterà per lo Scudetto!”

Con la ripresa del campionato dopo la sosta per le nazionali, il Napoli è totalmente concentrato sul suo prossimo avversario, il Torino, domani sera alle 18,00 al D.A. Maradona di Fuorigrotta.

La partita non è di facile lettura, considerato che le squadre di Juric hanno sempre creato un po’ di problemi ai partenopei.

Non a caso nel finale dello scorso campionato, quando alla guida del Verona, Ivan il terribile impose il pari ai ragazzi allenati,

a quel tempo, da Gennaro Gattuso, precludendo di fatto agli azzurri l’accesso alla Champions League 2021-22.

Comunque gli addetti ai lavori, i tifosi, sono suddivisi tra coloro che ritengono il Napoli una squadra impenetrabile e in lizza per

la vittoria finale e chi invece, già contro il Torino, condanna gli azzurri ad una partita difficile magari ottenendo un pareggio risicato.

Domani sera conosceremo il verdetto e sapremo cogliere il senso del prosieguo napoletano in campionato.

Luciano Spalletti, idolatrato da tanti e vittima del furto dell’auto a Napoli in C.so Vittorio Emanuele, sta facendo un ottimo lavoro,

attirandosi le simpatie da parte dei suoi colleghi e anche da parte dei suoi ex calciatori.

A questo proposito nella puntata odierna della Bobo TV su Twitch, Antonio Cassano,ha tessuto le lodi del tecnico toscano, ritenendolo

il nodo del successo napoletano, riconoscendo al suo ex tecnico doti di grandi qualità.

Nel corso della puntata odierna Fantantonio ha detto: “Secondo me il Napoli può lottare fino alla fine. Il leader assoluto è Spalletti. Se la piazza riesce ad appoggiare l’allenatore anche nei momenti difficili, il Napoli fino all’ultima giornata si gioca lo scudetto”.

Cassano ha anche espresso una sua opinione sull’assegnazione del Pallone d’Oro: “Se lo vince Messi non si sbaglia mai, ma io penso che si debba andare a Monaco e consegnarlo direttamente a Lewandowski per quello che ha fatto. Lui, Benzema e Suarez sono stati i migliori in questi ultimi anni”.