fbpx

Orsato-Juventus Roma, l’AIA non ferma l’arbitro. Il designatore Gianluca Rocchi: “Prestazione di Orsato nel complesso positiva” 

Orsato-Juventus Roma

Orsato-Juventus Roma, l’AIA non ferma l’arbitro. Il designatore Gianluca Rocchi: “Prestazione di Orsato nel complesso positiva”

Polemiche infinite dopo l’ottava giornata di campionato…è Orsato, arbitro di Juventus Roma, la pietra dello scandalo del calcio italiano.

Il campionato italiano prosegue spedito per la sua strada con il Napoli in vetta alla classifica a punteggio pieno con 24 punti, seguito dal Milan a 2 lunghezze (p. 22), poi Inter 16, Roma 15, Lazio – Atalanta – Juventus 14.

Spettacolo a go-go per l’ottava di A

Non è mancato lo spettacolo in questa giornata che ha visto il Napoli alle prese con il Torino al D.A.Maradona, soffrire, ma alla fine vincente contro la coriacea squadra allenata dal croato Ivan Juric, grazie ad una rete siglata di testa da Victor Osimhen dopo una magistrale azione che ha coinvolto tutto l’attacco napoletano.

Sabato scorso invece, la Lazio ha battuto l’Inter  3-1, con un episodio stigmatizzato dai calciatori nerazzurri sulla rete biancazzurra (hanno accusato i laziali di non aver messo fuori il pallone per permettere il soccorso all’avversario a terra), e il Milan in rimonta ha superato il Verona per 3-2.

Errore di Orsato in Juventus Roma

Il clou che ha scatenato gli osservatori, media compresi, invece si è avuto durante Juventus Roma con i bianconeri in vantaggio e un rigore fischiato dall’arbitro Orsato in favore dei giallorossi per atterramento in area di Mxit’aryan.

Si direbbe che sia tutto regolare! Invece no, perchè un attimo dopo fischiato il calcio di rigore la palla è entrata in rete spinta da Tammy Abraham.

Dal successivo errore del calcio di rigore di Veretout è conseguita la sconfitta di misura della Roma.

Le accuse ad Orsato sono legittime in quanto il direttore di gara avrebbe dovuto aspettare qualche momento per fischiare la regolarità

della rete romanista, invece l’immediata impulsività nel decretare il fallo, ha generato una sequenza negativa nei confronti

dei ragazzi di Mourinho.

Alcune parole del fischietto di Schio alla lente d’ingrandimento

Inoltre alcune frasi dell’arbitro, quasi a giustificarsi nei confronti di un calciatore della Roma, carpite dai microfoni nell’intervallo

tra il primo e il secondo tempo, hanno reso ancora più impopolare Orsato, alla gogna per il clamoroso errore commesso.

In tanti si aspettavano provvedimenti nei confronti del fischietto di Schio, ma l’AIA ha deciso così: “Daniele Orsato non sarà fermato dopo Juventus-Roma“, lo riporta Simone Malagutti di Sport Mediaset.

L’AIA non ferma Orsato

Il designatore Gianluca Rocchi ritiene che non si siano gli estremi per fermare l’arbitro: “Orsato ha sbagliato, ma la prestazione nel complesso non è stata negativa e quindi non porterà alla sospensione.”

Ovvio che da questo episodio si guardi al passato tra le sfide di Juventus e Roma, e si scopre che i giallorossi nelle ultime due annate negli scontri diretti con Juventus, Inter, Milan, Atalanta, Napoli e Lazio, hanno vinto solo quattro volte, pareggiato otto e rimediato ben dodici sconfitte, con gravi errori arbitrali che hanno compromesso il percorso in campionato dell’attuale squadra di mister Mourinho.

Qualcuno ha rinvangato, addirittura, la rete di Turone…campionato 1980-81!