fbpx

Milik: “A Napoli abbiamo fatto bene, ma non abbiamo vinto niente”

Milik interesse AS Roma

Alla vigilia della sfida di Europa League – Lazio-Olympique Arkadiusz Milik, ritroverà da avversario il suo ex allenatore Maurizio Sarri.

Di questo ed altro, Milik ha parlato in conferenza stampa, in vista del match di domani in Europa League: “Se sono contento di incontrare il mister da avversario? Con Sarri abbiamo avuto un buon rapporto. Ho tanto rispetto per lui perché è un grande allenatore. Abbiamo fatto bene a Napoli anche se non abbiamo vinto niente. Al Chelsea ha vinto l’Europa League e alla Juve il campionato”.

“Sarri – ha proseguito l’ex Napoli – è un allenatore forte, con le idee chiare e che gioca un calcio offensivo e bello da vedere. Sono stato cinque anni a Napoli, conosco bene il campionato italiano di Serie A. La Lazio è una squadra forte con tanta qualità. Penso che l’Europa League non c’entra nulla con la Serie A. Mi aspetto una squadra pericolosa e noi dobbiamo essere pronti per affrontare una partita dura”, ha concluso il centravanti


Napoli, il messaggio di Milik:

«Complimenti per le otto vittorie»
Nella sfida di domenica scorsa il bomber polacco è tornato al gol dopo l’infortunio e nella gara di Ligue 1 contro il Lorient, allo stadio, un tifoso con la felpa del suo ex club si è ritrovato dietro di lui proprio al momento della rete. L’occasione, per Arek, di mandare un saluto agli azzurri: «Complimenti al Napoli, otto vittorie su otto partite» ha scritto il polacco