fbpx

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla”

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla”

 

 

 

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla e hanno segnato solo sul rimpallo”

 

 

 

 

Nella conferenza stampa di ieri, alla vigilia della sfida al Genoa, il tecnico del Torino Ivan Juric alla domanda sui gol subiti nel finale è tornato sul ko di Napoli:
“C’è un po’ di tutto: con i cambi giusti, come a Sassuolo, mettevamo gente giusta al posto giusto. A Napoli stavamo vivendo un momento positivo della gara, non si prevedeva un gol e il Napoli non stava creando. C’è stato un rimpallo che è arrivato sulla testa del più forte. Abbiamo perso tanti punti nel finale, è un rammarico come successo con Atalanta, Lazio e derby. Non è una questione psicologica: se ti metti dietro e difendi, puoi pensare al passato e subisci; a Napoli, stavamo continuando a giocare. E anche nelle altre gare avevamo l’atteggiamento giusto”

 

 

Sconfitta che non è ancora andata giù ad Ivan Juric, dopo che domenica il Napoli di Spalletti ha vinto per uno a zero al Maradona contro il Toro. Il solito Osimhen a decidere la gara, che è saltato addirittura a due metri e cinquantadue centimetri di altezza sul gol di testa.
Il Napoli viaggia forte e le vince tutte.