fbpx

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla”

TURIN, ITALY - AUGUST 15: Ivan Juric Head coach of Torino FC during the Coppa Italia match between Torino FC and US Cremonese at Stadio Olimpico di Torino on August 15, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla”

 

 

 

Juric pensa ancora al Napoli: “Stavamo dominando. Gli azzurri non hanno creato nulla e hanno segnato solo sul rimpallo”

 

 

 

 

Nella conferenza stampa di ieri, alla vigilia della sfida al Genoa, il tecnico del Torino Ivan Juric alla domanda sui gol subiti nel finale è tornato sul ko di Napoli:
“C’è un po’ di tutto: con i cambi giusti, come a Sassuolo, mettevamo gente giusta al posto giusto. A Napoli stavamo vivendo un momento positivo della gara, non si prevedeva un gol e il Napoli non stava creando. C’è stato un rimpallo che è arrivato sulla testa del più forte. Abbiamo perso tanti punti nel finale, è un rammarico come successo con Atalanta, Lazio e derby. Non è una questione psicologica: se ti metti dietro e difendi, puoi pensare al passato e subisci; a Napoli, stavamo continuando a giocare. E anche nelle altre gare avevamo l’atteggiamento giusto”

 

 

Sconfitta che non è ancora andata giù ad Ivan Juric, dopo che domenica il Napoli di Spalletti ha vinto per uno a zero al Maradona contro il Toro. Il solito Osimhen a decidere la gara, che è saltato addirittura a due metri e cinquantadue centimetri di altezza sul gol di testa.
Il Napoli viaggia forte e le vince tutte.