fbpx

Sky- Il capitano della Roma Pellegrini dopo la disfatta norvegese: “Che rabbia! Volevamo arrivare diversamente alla sfida contro il Napoli”

Amarezza e rabbia nelle parole di Lorenzo Pellegrini, capitano della Roma, dopo la sconfitta europea: “Brutta partita, volevamo arrivare diversamente alla gara di domenica”.

Sky- Il capitano della Roma Pellegrini dopo la disfatta norvegese: “Che rabbia! Volevamo arrivare diversamente alla sfida contro il Napoli”.

Se il giovedì europeo ha rilanciato il capitano del Napoli Lorenzo Insigne con una prestazione super condita con gol e assist, non fa lo stesso con il capitano della Roma (prossima sfidante del Napoli in campionato, ndr) Lorenzo Pellegrini.

Il Lorenzo giallorosso, dopo la disfatta in Norvegia contro il Bodo (6-1, ndr) è molto critico e arrabbiato per la prestazione dei suoi.

Questo il suo commento nel post gara ai microfoni di Sky Sport con un pensiero anche al big match di domenica contro il Napoli capolista:

“C’è poco da dire, abbiamo parlato negli spogliatoi ed è giusto che sia così. Dobbiamo chiedere scusa e ripartire più forte di prima perché abbiamo partite importanti.

Abbiamo preso una bastonata meritata, dobbiamo farlo nostro e far sì che dopo questa brutta figura riusciremo a uscire più forti e meno altalenanti. C’è da lavorare subito per preparare le gare a venire.

Abbiamo fatto una brutta figura e siamo tutti quanti arrabbiati. Abbiamo parlato nello spogliatoio e si andrà avanti per la strada giusta.

Come si riparte? Abbiamo una rabbia doppia perché ora avremo il Napoli e volevamo arrivarci in maniera diversa, siamo tutti molto arrabbiati. Ci siamo detti di ripartire più forti perché abbiamo partite difficili già da domenica, abbiamo fatto una brutta figura. Guardiamo avanti e cancelliamo la gara vincendo le partite”.