fbpx

Possibile rinvio per Juve-Napoli: ma non ha vinto De Laurentiis

ALFREDO FALCONE

Il possibile rinvio di Juve-Napoli ha acceso la “protesta” social dei tifosi bianconeri: “Ha vinto di nuovo De Laurentiis”. Ma la verità è un’altra…

Possibile rinvio per Juve-Napoli: ma non ha vinto De Laurentiis.

Juventus-Napoli, gara in programma il prossimo 6 gennaio, appena dopo la sosta natalizia, con molta probabilità, sarà rinviata. La Coppa d’Africa, in programma proprio in quel periodo, toglierà la spina dorsale della squadra a Spalletti e quindi il rinvio sarebbe manna da cielo, per uno scontro che, in quella data, risulterebbe già decisivo per gli obiettivi di entrambe le squadre.

La furia social dei tifosi juventini.

Forti di un precedente, quello dello scorso campionato, con l’ Asl di Napoli ha bloccare la trasferta degli azzurri a Torino ad ottobre con lo spostamento della stessa a febbraio, i tifosi della Juve si sono scatenati.

Tanti messaggi di protesta sui social: “Ha vinto ancora De Laurentiis”, “Scelta assurda”. Addirittura c’è chi “propone una sospensione del campionato finchè lo deciderà il Napoli”.

Ma non ha vinto De Laurentiis. Il calcio dei miliardi e dei calendari zeppi di impegni colpisce un pò tutti: il 5 gennaio ci sarà la Supercoppa tra Inter e Juve e questo, obbliga, la Lega ad una scelta.

Gli appuntamenti sono tanti, nel mese di gennaio, in concomitanza con la Coppa d’Africa, c’è la Coppa Italia e le domeniche di campionato.

Difficile se non impossibile trovare un “buco” per il big match tra azzurri e bianconeri.

Immaginiamo un De Laurentiis felice per il (possibile) colpo di fortuna, uno Spalletti entusiasta di poter sfidare Allegri con tutti gli effettivi ma il calendario, fitto e assurdo, ripetiamo, obbliga a delle scelte. Per buona pace della Juventus e dei suoi tifosi.