fbpx

CdS- A Napoli il Verona “ammazza grandi”, dopo le romane e la Juve si sogna lo sgambetto agli azzurri

during the Serie A match between Hellas Verona and Juventus at Stadio Marcantonio Bentegodi on February 8, 2020 in Verona, Italy.

E’ un Verona “ammazza grandi”, gli scaligeri dopo lo scherzetto della passata stagione vogliono ripetersi domani: in questa stagione sconfitte già romane e Juve.

Corriere dello Sport- A Napoli il Verona “ammazza grandi”, dopo le romane e la Juve si sogno lo sgambetto agli azzurri.

Domani il Napoli chiuderà il tour de force con il Verona al “Maradona” prima del rompete le righe per gli impegni delle Nazionali. Per l’occasione gli azzurri scenderanno in campo con una nuova divisa, in onore del compianto Diego Armando Maradona.

Ma la gara di domani, oltre ad essere importante per la classifica, porta alla mente dei tifosi partenopei, brutti ricordi. Infatti, proprio gli scaligeri, un anno fa, a Fuorigrotta, spezzarono il sogno Champions.

Spalletti, dopo un ampio (e proficuo) turnover europeo tiene alta la concentrazione recuperando, per l’occasione Osimhen, Fabian e Insigne.

Napoli-Verona, gli scaligeri pronti a dar battaglia.

La sfida di domani, già importante di suo, acquisisce contorni ancor più notevoli per il cammino degli scaligeri in questo campionato.

Da quando sulla panchina della Scala si è seduto Igor Tudor (dalla quarta giornata al posto di Di Francesco) il Verona è una macchina da guerra.

Attacco atomico con ben 21 gol fatti (nelle ultime 8 gare, dietro in Europa solo al Bayern) e con un Simeone rinato. Inoltre i gialloblù, come sottolineato dall’ edizione odierna de “il Corriere dello Sport”, vogliono fare un brutto scherzo anche al Napoli, dopo aver sconfitto, in casa, Roma, Lazio e Juve e fatto soffrire a San Siro il Milan.

Napoli-Verona, con queste premesse quindi, si prospetta davvero un match duro e apertissimo.