fbpx

Rischio eliminazione per il Napoli in EL, Marchetti: “A Mosca ci credevano”

Luciano Spalletti aziendalista

Il Napoli rischia seriamente di lasciare l’ EL, il giornalista Marchetti precisa: “A Mosca ci credevano nella doppia vittoria contro gli azzurri”.

Rischio eliminazione per il Napoli in EL, Marchetti: “A Mosca ci credevano”.

Il Napoli rischia seriamente l’ eliminazione dall’ Europa League. La sconfitta nel gelo di Mosca, ieri, complica terribilmente i piani di Spalletti che con una vittoria in Russia avrebbe potuto dormire sonni tranquilli ed invece è tutto rimandato alla gara del “Maradona” tra due settimane contro il Leicester (e neanche potrebbe bastare).

Luca Marchetti, il giornalista di Sky Sport, ha commentato così la debacle europea degli azzurri nel suo consueto editoriale su “Tuttomercatoweb.com”:

“Il Napoli torna da Mosca con una sconfitta dolorosa. Lo Spartak Mosca vince il doppio scontro diretto e si piazza proprio davanti al Napoli che a sua volta oggi potrebbe essere superato (se Legia-Leicester non finisce pari). Insomma una qualificazione che poteva essere messa al sicuro si è dannatamente complicata. Sicuramente pesano le assenze (tantissime e pesantissime) ma non è l’unica cosa che ha dato fastidio ieri all’ambiente napoletano. Il risultato ha scatenato il club russo: un clima pesante e velenoso aleggiava intorno alla partita. Che era tesa. Il mancato saluto di Spalletti ha generato molte critiche fra gli avversari, oggetto poi di diversi tweet sarcastici dal profilo ufficiale della società russa. Insomma a Mosca ci credevano eccome. A Napoli invece dei campanelli d’allarme devono cominciare a suonare”.