fbpx

Spalletti, due minuti di applausi per Mertens dopo la doppietta alla Lazio

Spalletti - Napoli

Luciano Spalletti estasiato dalla prova di Dries Mertens

Ovazione di Luciano Spalletti per Dries Mertens: il belga, dopo essere stato protagonista in Napoli Lazio, al momento del cambio è stato applaudito per due minuti di seguito dal proprio allenatore.

Due gol di Mertens in Napoli-Lazio trascinano la squadra di Spalletti alla vittoria e al primo posto in classifica di Serie A con tre punti di vantaggio sul Milan (secondo e sconfitto in casa dal Sassuolo).

Il Corriere della Sera si sofferma sulla standing ovation di Spalletti per Mertens dopo il cambio in Napoli-Lazio: Davanti alla sua statua, spettacolo e sentimento sono il preludio al primato in classifica del Napoli. Che torna a giocare il calcio che sa, sotto gli occhi del suo ex Comandante. Mette a distanza di sicurezza l’Inter e allunga sul Milan.

Ovazione per il magnifico Dries Mertens

Quando il belga, autore di una doppietta alla Lazio del grande ex Maurizio Sarri, festeggia sotto la curva con la mano sul cuore, s’intuisce che forse il Pibe ha designato il suo erede napoletano. L’ovazione che riceve quando a metà della ripresa lascia il posto a Petagna, lo certifica.

Da Maradona a Mertens, Spalletti lo applaude per due minuti di seguito, sottolinea il quotidiano.