fbpx

Napoli Spezia 0-1, le pagelle. Gli azzurri vanificano la vittoria di San Siro

Milan Napoli

 

Napoli Spezia 0-1, le pagelle. Gli azzurri vanificano la vittoria di San Siro

Napoli e Spezia sono scese in campo allo stadio Diego Armando Maradona per la diciannovesima giornata di Serie A. Il match si è concluso con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti. Gli azzurri vanificano l’importante vittoria ottenuta domenica al Meazza contro il Milan.

Le pagelle:

Ospina 6 – Come già accaduto nell’ultima partita casalinga, non riesce a respingere un pallone finito in porta per caso.

Di Lorenzo 6 – Risente di un colpo subito nel primo tempo. Non si fa sentire in fase offensiva.

Juan Jesus 5 – Beffa Ospina con uno sfortunato colpo di testa. Che purtroppo costa la sconfitta.

Rrahmani 6 – L’inizio lasciava presagire una partita tranquilla. Lo Spezia si mostra invece più insidioso di quanto si potesse pensare.

Mario Rui 5,5 – Si innervosisce in occasione del giallo che gli farà saltare la prima partita del 2022 con la Juve.

(Ghoulam s.v.)

Lobotka 6 – Disinvolto nell’interpretare il ruolo di regista. Positivo anche in una giornata storta per la sua squadra.

(Elmas 6,5 – Entra con voglia e dopo pochi secondi già conclude verso Provedel. Poi la traversa con un grande stacco di testa)

Anguissa 6 – Non la sua migliore partita. Ma lotta, fa ammonire due avversari e nel finale sfiora il pari, guadagnandosi la sufficienza.

Politano 6,5 – Non bene nel primo tempo. L’unico spunto è un’azione delle sue: il pallone finisce sull’esterno della rete. Cresce nel secondo tempo: dai suoi piedi passano tutte le azioni più pericolose. Esce dopo aver dato tutto.

(Demme s.v.)

Zielinski 5,5 – Inizia con il piglio delle ultime partite. Con il passare dei minuti si allinea alla squadra.

(Ounas 5,5 – Non riesce a dare alla partita la sterzata che gli chiede Spalletti)

Lozano 5,5 – Poca lucidità per il messicano nella prima parte di gara. Nel secondo tempo riesce a rendersi pericoloso: da segnalare una voleè (alta) di destro e il gol annullato per fuorigioco di Politano. Si divora l’1-1.

Mertens 6 – All’inizio c’è poco Dries. A metà del primo tempo il belga decide di iniziare a fare il Mertens. Spalletti decide però di tirarlo fuori al 45’ per dare spazio a Petagna.

(Petagna 5,5 – Si immerge in una partita da riprendere a tutti i costi. La mette dentro, ma dopo un contatto che l’arbitro giudica irregolare. Poi poco altro)

All. Spalletti 5,5 – La squadra è scarica. L’arrembaggio finale non può giustificare la seconda sconfitta interna consecutiva con un avversario che aveva totalizzato soltanto due punti nelle ultime sei partite.