fbpx

Si è spento ad 83 anni Calisto Tanzi: il suo nome era legato al calcio per il Parma

Calisto Tanzi

Calisto Tanzi, imprenditore ed ex proprietario del Parma calcio, è morto all’età di 83 anni nell’ospedale della sua città

Calisto Tanzi ex proprietario del Parma è morto all’ospedale della sua città all’età di 83 anni. Nel corso della sua carriera è passato dai vertici del capitalismo italiano alla polvere provocata dal crac miliardario di quello che la procura di Parma ha definito la più grande fabbrica di debiti della storia della finanza europea.

Si è spento all’età di 83 anni, l’ex proprietario del Parma Calisto Tanzi. L’imprenditore, legato alla Parmalat, acquistò il club da neo promosso nel 1989 e lo ha guidato fino al 2003. Nel corso della sua presidenza i gialloblu hanno vinto una Coppa delle Coppe nel 1993, due Coppe Uefa (1995 e 1999), una Supercoppa Europea (1993) e tre Coppe Italia.

La sua avventura da imprenditore e da proprietario del Parma terminò nel 2003. Quando si verificò il crac finanziario delle sue aziende con i processi seguenti che sconvolsero prima la città di Parma e poi l’intero paese. Al termine di quell’inchiesta fu condannato a 17 anni e 5 mesi di reclusione. Sommando poi tutte le condanne avrebbe superato i 39 anni di carcere che tra cumuli e indulto sono scesi a circa 20.