fbpx

GdS- Le ambizioni Scudetto del Napoli sono morte a Fuorigrotta

Lo striscione contro Spalletti

Le ambizioni del Napoli per lo Scudetto sono state stroncate proprio in casa: a Fuorigrotta gli azzurri hanno perso troppi punti.

Gazzetta dello Sport – Le ambizioni Scudetto del Napoli sono morte a Fuorigrotta.

C’è ancora la delusione a Napoli per l’ennesima occasione sprecata. Il pareggio subìto al 91esimo dalla Roma è ferita ancora aperta che, con molta probabilità, stronca le già residue speranze Scudetto della squadra di Spalletti.

Il fu “San Paolo” da fortino inespugnabile (o quasi) da questa stagione è diventato terra di conquista un po’ per chiunque.

E proprio dalle debacle casalinghe che le ambizioni tricolore del Napoli si sono pian piano assopite.

Napoli, pessimo il ruolino di marcia casalingo per chi punta al massimo.

Sono solo 30 i punti conquistati dal Napoli in questa stagione a Fuorigrotta in 17 gare. Si sono persi troppi punti tra le mura amiche, sul quel prato che, fino a qualche anno fa, era fortino inespugnabile con la cornice di pubblico a fare da 12esimo uomo.

Il ritorno al 100% della capienza, paradossalmente è stato controproducente per il Napoli che con quasi 100mila spettatori tra Fiorentina e Roma ha racimolato solo un punto.

Una media punti da 1,76 che non lascia scampo e che cozza con i 37 punti conquistati in trasferta in 16 gare: “al Maradona il Napoli di Spalletti non si è dimostrato all’altezza delle proprie ambizioni”, come sottolineato  da “la Gazzetta dello Sport”.