fbpx

Cruciani su Scampia: “E’ una periferia complicata come tante altre d’Italia, e non puoi andarci con i soldi che ti escono dalle tasche”

Cruciani e la frecciatina al Napoli

Cruciani su Scampia: “E’ una periferia complicata come tante altre d’Italia, e non puoi andarci con i soldi che ti escono dalle tasche”

Cruciani su Scampia: “E’ una periferia complicata come tante altre d’Italia, e non puoi andarci con i soldi che ti escono dalle tasche”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Giuseppe Cruciani. Il conduttore de ‘La Zanzara‘, su Radio 24, ha provato a chiarire il suo pensiero su Scampia che aveva suscitato forti polemiche:

Certo che l’ho detto, ma ho aggiunto anche un’altra cosa che è stata omessa o non avete sentito. E’ un paradosso, ma realistico. Andare in giro con un orologio da 2 milioni di euro è una cazzata perché attiri i ladri, che fanno il loro mestiere. E’ come andare con le tasche piene di soldi a Scampia o in qualche altra periferia complicata. I ladri non sono un’esclusiva di Scampia, ci sono ovunque. Se volete elenco anche gli altri quartieri complicati d’Italia: Quarto Oggiaro, ad esempio.

Ho messo Scampia per prima per una questione comunicativa, non volevo dire Scampia uguale ladri. Ho semplicemente detto che a Scampia e in altre periferie complicate d’Italia non puoi andare con i soldi che ti escono dalle tasche. Io non ho detto che Scampia si riduce a gente che ruba. Era un’espressione utilizzata per sintetizzare. La prossima volta dirò come a Quartoggiaro, come allo Zen di Palermo. Se sono stato a Scampia? No, non ci sono mai stato. Ma perché voi siete mai stati in Ucraina? Eppure ne parliamo tutti.

A me fa più impressione questa eccessiva attenzione verso chi metterebbe in cattiva luce Napoli. Se ci sono statistiche che dicono che a Scampia c’è più difficoltà, come in altre periferie complicate d’Italia, non c’è bisogno che io ci venga per parlarne. Se dovesse capitare ci verrei volentieri“.