fbpx

Spalletti – De Laurentiis, il tecnico convince il patron

Spalletti - De Laurentiis

Spalletti – De Laurentiis, il tecnico convince il patron

Lucianone convince Aurelio De Laurentiis a non segretare la squadra in ritiro, ma a mettere in campo un’ultima strategia per ricomporre il clima intorno ai suoi ragazzi.

Intanto però…“Un gliel’avessi ma’detto, è andato via tutt’a buho torto”

Ecco, forse qualcuno ha pensato a questa espressione il giorno dopo Empoli Napoli per giustificare il modo in cui il toscanaccio di Napoli, il tecnico Luciano Spalletti, ha preso la sconfitta dei suoi ragazzi contro i giovanotti di mister Andreazzoli.

Poi, però, il martedì le cose stanno diversamente!

Pare che, proprio l’allenatore azzurro, abbia espresso la sua innovativa idea al presidente Aurelio De Laurentiis: “Questo ritiro non s’ha da fare”!

La società e i suoi comunicati

E allora la società corre ai ripari con un comunicato in cui si rimanda al tecnico la volontà di portare la squadra in ritiro e che la società ne prende atto;

ancora un altro comunicato in cui si evidenzia la mancanza di posti in albergo, ragion per cui non è possibile portare la squadra in ritiro (punitivo?),

ma ci si confronterà a tavola la sera, magari dinnanzi ad un buon bicchiere di Aglianico dell’avellinese.

Sarà successo anche questo all’indomani della sonora sconfitta del Napoli in terra toscana (sonora per il risultato, soprattutto per come è maturata), ciò non toglie che ancora una volta il Napoli è risorto alle cronache per motivi strambi, legati alla prima squadra e che non sono mai accaduti in altre società.

Spalletti – De Laurentiis, il tecnico convince il patron

Ammutinamento e alberghi pieni, argomenti scottanti

Esattamente come l’ammutinamento dei calciatori al ritiro imposto dal presidente qualche anno fa, mai successo altrove, ed ora un ritiro annunciato e concordato

tra allenatore e presidente che non si fa più perchè…non ci sono posti letto in albergo a Castelvolturno, al Konami training Center, e neanche negli altri alberghi

della zona.

Pur ritenendo Napoli un territorio ad altissima vocazione turistica è impossibile che tutti gli albergatori della zona abbiano raggiunto in questi giorni il 100% di occupazione delle camere (si potrebbe controllare i modelli Istat c/59 che gli alberghi devono compilare per legge), se si volesse davvero trovare risposte.

L’argomento Napoli calcio continua, dunque, ad essere sulla bocca di tutti, soprattutto per le conseguenze che questa sconfitta e questa gestione potranno avere sul prosieguo del campionato della squadra.

Ecco quanto riferisce Sky

Intanto Sky riprendendo la questione scrive: “Aurelio De Laurentiis e Luciano Spalletti si sono parlati ieri decidendo di rimodulare il ritiro a cui era contrario il mister.

C’è stato quindi un cambio di linea del presidente che in passato (con Ancelotti e Gattuso) non c’era stato.

Questa sembra quindi un’apertura a Spalletti.

Il futuro di Spalletti è legato a questo finale di stagione: se la squadra dovesse clamorosamente fallire l’obiettivo Champions League, è ovvio che tutto tornerebbe nuovamente in discussione.

Altrimenti l’anno sarebbe valutato comunque positivamente, ma con più di un rammarico”.