fbpx

L’ex bomber Oliveira: “Il Napoli era ad un passo dal sogno scudetto. Deve mordersi le mani per questa stagione”

L’ex bomber Oliveira: “Il Napoli era ad un passo dal sogno scudetto. Deve mordersi le mani per questa stagione”

L’ex bomber Oliveira: “Il Napoli era ad un passo dal sogno scudetto. Deve mordersi le mani per questa stagione”

Ai microfoni di Marte Sport Live è intervenuto l’ex attaccante di Cagliari e Fiorentina Luis Oliveira. Il bomber brasiliano, naturalizzato belga, ha commentato la stagione del Napoli alla luce degli ultimi risultati: “Il Napoli deve mordersi le mani per questa stagione perchè ha perso troppi punti che non doveva perdere. Le ultime sconfitte hanno allontanato il Napoli dal sogno ed è un peccato perchè quest’anno poteva vincere lo scudetto. Si poteva e si doveva fare di più e lo ha fatto ad inizio stagione, poi però qualcosa è cambiato. E’ mancata la concentrazione e quando questa non c’è, si perdono punti. Osimhen via? Se arrivasse un’offerta importante si. Ci sono tanti giovani importanti in giro e se venduti bene, si possono investire quei soldi per rinforzare la squadra“.

Commento positivo anche per il connazionale Dries Mertens, in scadenza il prossimo 30 giugno: “Mertens sta disputando un buon campionato e credo che il Napoli debba continuare a credere in lui, perché resta un ottimo bomber“.