fbpx

Osimhen-Napoli, Careca: “Victor è tra i migliori al mondo”

osimhen-Napoli

Osimhen-Napoli, Careca: “Victor è tra i migliori al mondo, il Napoli non può lasciarselo sfuggire”

L’ex centravanti azzurro aggiunge. “Ha fisico e velocità e fa gol in tanti modi…”

Parla Antonio Careca

Un calciatore tra i più grandi che il Napoli abbia annoverato tra le proprie fila, Antônio de Oliveira Filho, meglio noto come Careca o Antonio Careca, esprime il

proprio giudizio sulla redda di voci che negli ultimi giorni circolano intorno all’attuale puntero napoletano, Victor Osimhen.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex bomber azzurro Antonio Careca ha parlato dello Scudetto sfumato ma anche di Osimhen: “È un peccato enorme che il Napoli non sia riuscito a tenere il passo mancando il terzo titolo, poteva essere la volta buona. Ma nel calcio è così: alcune partite si sbagliano. Spero che gli ultimi incontri con il presidente Aurelio De Laurentiis siano andati bene, perché il Napoli di quest’ultimo mese, che aveva possibilità concrete, non mi è piaciuto per niente. Ho visto la partita con l’Empoli, mamma mia…”.

Su Spalletti

Careca esprime il proprio giudizio anche su Spalletti: “E’ un grandissimo allenatore. Agli azzurri servono figure con una mentalità così. Per questo mi auguro che possa rimanere ancora diversi anni, è l’uomo giusto per riprovare l’assalto ad uno scudetto che manca da troppo”.

Osimhen-Napoli

Su Osimhen

Infine, da centravanti a centravanti, ecco cosa dice Antonio Careca su osimhen: “È un bel giocatore, quando è arrivato non era molto conosciuto e ora invece è uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Unisce un fisico prestante ad una velocità incredibile, poi è un attaccante d’area che sa fare gol in tanti modi diversi. Bisogna fare molta attenzione: in Inghilterra ci sono più soldi e più opportunità, il Napoli dovrà lottare per non perderlo”.

Intanto oggi pomeriggio alle 15:00 il Napoli è chiamato al riscatto contro il Sassuolo al DAMaradona per la 36esima giornata di campionato.

C’è da difendere il terzo posto e la conquista della qualificazione alla prossima Champions League, che si ottiene entro il quarto posto in classifica…mancano solo

quattro punti per ottenere l’ambito obiettivo stagionale..