fbpx

Radio Marte- Il rammarico di Stefan Schwoch: “Champions importante ma il Napoli aveva tutte le carte in regola per arrivare fino alla fine…”

Stefan Schwoch kiss kiss napoli

Intervento a Radio Marte per l’ex Stefan Schwoch: dalla delusione Scudetto all’ obiettivo Champions chiudendo su Mertens.

Radio Marte- Il rammarico di Stefan Schwoch: “Champions importante ma il Napoli aveva tutte le carte in regola per arrivare fino alla fine…”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Stefan Schwoch, ex calciatore tra le altre anche del Napoli.

Il bomber della promozione del Napoli di Novellino ha detto la sua sul campionato della squadra di Spalletti:

“La Champions League è sempre un traguardo importante a livello sportivo ed economico, ma il Napoli quest’anno aveva le carte in regola per vincerle lo scudetto e non per provarci. La delusione di non aver giocato almeno fino all’ultima giornata è evidente e non si può nascondere anche perché nessuna squadra sulla carta era superiore al Napoli, forse solo l’Inter per l’ampiezza della rosa, ma ha avuto un periodo di calo e il Napoli poteva e doveva approfittarne”.

Chiusura sul poco impiego di Mertens:

“La sfortuna di un allenatore che mette fuori Mertens, è che mette fuori Mertens, il capocannoniere del Napoli. Poi è chiaro che Spalletti ha la rosa sotto mano e conosce perfettamente lo stato di forma dei suoi calciatori e se non lo affatto giocare avrà avuto le sue ragioni. Giocare a Napoli non è come giocare in qualsiasi altra piazza, è come giocare nelle top del mondo e anche quando sei terzo o quarto hai pressioni importanti, non è per tutti”.