fbpx

GdS- Meret pone le basi per restare a Napoli: rinnovo solo se titolare, in caso contrario addio imminente

Napoli-Meret, la trattativa per il rinnovo si basa si un solo punto: prolungamento solo se titolare sennò addio già nella prossima estate.

Gazzetta dello Sport – Meret pone le basi per restare a Napoli: rinnovo solo se titolare, in caso contrario addio imminente.

Tema caldo in casa Napoli è senza dubbio la questione portiere che, almeno fino a qualche settimana fa sembrava già risolta con l’ addio a fine stagione di Ospina (in scadenza il prossimo 30 giugno, ndr) e conferma di Alex Meret che avrebbe visto spalancarsi le porte della titolarità tra i pali azzurri.

Il contratto dell’ ex portiere di Udinese e Spal scadrà tra un anno esatto e ieri a Castel Volturno c’è stata la visita dell’ agente Federico Pastorello per porre le basi per un prolungamento con il Napoli. Ma, come sottolineato anche dall’ edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport”, la questione per il rinnovo non è di natura economica o di durata ma di progetto.

Meret, rinnovo sì ma ad una condizione.

In sintesi: Meret accetterà di prolungare con il sodalizio partenopeo, senza problemi, se gli verrà assicurato il posto da titolare nella prossima stagione. Richiesta plausibile per un ragazzo di 25 anni che, arrivato a Napoli nell’ estate 2018 con le stigmate del predestinato, ha dovuto far i conti con la sfortuna (diversi infortuni, ndr) e il sempre più acceso dualismo con il più esperto collega Ospina.

Per ora il Napoli rifletti. La posizione su Ospina è cambiata di nuovo con il colombiano che potrebbe clamorosamente rimanere ancora all’ ombra del Vesuvio.

A questo punto è logico pensare che se gli azzurri punteranno su Meret come titolare, il ragazzo sarà felice di restare e prolungare. Ma senza chiarezza niente rinnovo e addio in estate.