fbpx

Olivera firma per il Napoli nel giorno del compleanno di De Laurentiis

Mathias Olivera

Olivera firma per il Napoli nel giorno del compleanno di De Laurentiis

Mathias Olivera è il secondo acquisto del Napoli che verrà. Il terzino sinistro. I club hanno colmato l’ultima distanza di un paio di milioni e il Getafe, protagonista di un classico tira e molla di mercato, ha dato a Mathias il placet per partire subito: oggi arriverà a Roma per sottoporsi alle visite mediche e poi firmerà il contratto nel giorno del compleanno di Aurelio De Laurentiis. Il presidente, insomma, s’è regalato e ha regalato a Spalletti il mancino ritenuto necessario, firmando così un altro colpo dopo l’acquisto già annunciato della ventunenne ala sinistra georgiana, Khvicha Kvaratskhelia.

Il laterale, nato a Montevideo, è stato acquistato con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 14 milioni di euro dal Getafe. Ballava la cifra dell’intesa non certo l’accordo che era blindato da tempo anche perché c’era la netta volontà del terzino a venire a Napoli.

Olivera, classe 1997, è atteso da un quinquennale da 1,3 milioni a stagione: ingaggio che crescerà lentamente fino ad arrivare a 1,9. Tutti i diritti di immagine sono del club azzurro. Si tratta del secondo colpo di mercato da parte del club azzurro dopo la definizione dell’affare relativo a Kvaratskhelia.

Il terzino sinsitro era corteggiato anche dal Benfica, ma lui voleva il Napoli e alla fine è stato di parola. Il giocatore è stato di parola per l’accordo preso e ha lasciato intendere al club che la scelta Napoli era l’unica. Il resto lo hanno fatto il suo agente uruguaiano Pablo Boselli e quello italiano Alessandro Lucci. La mediazione è arrivata a dama proprio ieri pomeriggio e poco dopo le 18 Boselli ha chiamato il Napoli per dire che c’era il via libera.

In prima mattinata sarà già a Roma per sostenere le visite mediche.