fbpx

Koulibaly, pressing del Barcellona: “L’agente porta un’offerta a De Laurentiis”

Kalidou Koulibaly

Il Napoli si appresta e ricevere un’offerta ufficiale del Barcellona per il suo pezzo da novanta Kalidou Koulibaly

 

Stando a quanto raccolto dai colleghi di Sportmediaset il Barcellona ci prova seriamente a portare Koulibaly in terra Catalana:

“Il difensore senegalese ha il contratto in scadenza nel 2023 e un incontro per mettere sul piatto un contratto nuovo e più remunerativo era già nei piani della dirigenza del Napoli.

Il pressing del Barcellona però ha cambiato repentinamente le cose e l’incontro che ci sarà tra l’agente e De Laurentiis potrebbe portare la richiesta ufficiale del club catalano, anche se ancora alle prese con problemi economici da risolvere.

A differenza del passato, però, Koulibaly non è più considerato incedibile ma con la giusta offerta – vale a dire almeno 35-40 milioni di euro – potrebbe partire”.

Il club partenopeo sembra ormai abituarsi all’idea di dover rinunciare al suo pilastro difensivo senegalese.

A stretto giro è previsto  un vertice tra l’agente Fali Ramadani, il presidente Aurelio De Laurentiis e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

 

Si pensa dunque all’erede di Koulibay ed un nome chiaro spunta sul taccuino del Ds Giuntoli: Leo Skiri Østigård.

Insomma anche il matrimonio tra KK ed il Napoli sembra destinato a concludersi e secondo il Mundo Deportivo, manca solo l’accelerata finale per Leo Skiri Østigård.
Il 22enne norvegese è riuscito a distinguersi con il Genoa (retrocesso proprio dopo il 3-0 subito al ‘Maradona’ di Napoli nella penultima giornata di Serie A)

 

Il Napoli chiede 3 milioni per il cartellino di Østigård.

 

Ma il Brighton ( di cui Østigård è di proprietà) chiede di più.
Ad ogni buon conto, sempre secondo il Mundo Deportivo, a Napoli c’è grande ottimismo che l’affare possa concludersi positivamente.
Che, se condotto in porto, spalancherebbe le porte del Barcellona a Koulibaly.