fbpx

Giuffredi: Politano non sente la fiducia di Spalletti

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, procuratore tra gli altri di Politano, Di Lorenzo, Veretout

Politano contro l’Ungheria? E’ molto spensierato e forse ora si diverte di più. Già contro lo Spezia mostrò il suo stato di forma, è un periodo molto positivo per lui.

Se Politano ha chiesto la cessione? Nell’ultima parte del campionato è stato accantonato. Abbiamo avuto un colloquio con Spalletti e con Giuntoli perchè il ragazzo non sente più la fiducia di prima e quando un giocatore non ha fiducia non sta bene. Politano ha detto che se fosse arrivata qualche richiesta, l’avrebbe valutata perchè restare in un ambiente in cui non senti la fiducia dell’allenatore non ti permette di rendere bene. La testa fa più delle gambe e quando un giocatore si sente messo in discussione rende il 30% in meno. Politano non sente più la fiducia e di conseguenza sicuramente le prestazioni sono venute a mancare. Vivendo questa situazione, ha detto che avrebbe ascoltato richieste se fossero arrivate. Se poi non arriveranno offerte adeguate, resterà a Napoli e lo farà con la testa giusta.

Che nessuno si offenda, ogni allenatore ha il suo gioco, ma i numeri dicono che il gioco di Spalletti si addice poco alle caratteristiche di Politano.

Gattuso è un estimatore di Politano e Valencia è una piazza bellissima che prenderemo in considerazione se ci fosse un’offerta, ma per il ragazzo potrebbe esserci anche posto in Italia. Non bisogna pensare a Gattuso sol perchè lo ha valorizzare al massimo. Certamente è una ipotesi che se arrivasse prenderemo in considerazione, ma non è sola. Devo però dire una cosa: se prenderemo in considerazione qualche offerta, deve valerne la pena.

Di Lorenzo è molto legato alla società calcio Napoli, al presidente, alla città e resterà a Napoli. Il suo desiderio è essere il capitano del Napoli, poi i desideri devono collimare con il volere della società. Di Lorenzo non ha la smania di andare via, sta bene non vive la situazione di Politano, ha fiducia per cui resterà a Napoli.

Mario Rui? L’anno scorso tutti volevano andasse via da Napoli, anche all’interno del club mi chiedevano di qualche offerta e invece ho insistito affinchè restasse. Ho avuto ragione perchè ha dimostrato di essere un grande giocatore, ha disputato una grande stagione. Mario Rui capitano? Non sempre riesce ad avere nervi saldi. Per me resterà a Napoli. Poi, se dovesse succedere qualcosa, ne parleremo col club. Non ho dubbi, per noi il Napoli vuole tenerlo e lui vuole restare. Poi, se arrivasse la Lazio o un’altra squadra ne parleremo col club e decideremo insieme, ma, al momento, solo con Politano c’è discordia”.